Utente 388XXX
Buonasera,
Descriverò brevemente il mio quadro clinico: ho assunto in data 27/12 una dose di Combantrin, prescritta dal medico curante per sospetta ossiuriasi (trattamento ripetuto quattordici giorni dopo). Nonostante questo, ho notato nei giorni successivi la presenza nelle feci di strani corpi, non identificabili con gli ossiuri: dei pezzi giallognoli con numerosi filamenti, lunghi 2,5 -3 cm e della consistenza di una chewing gum (all'apparenza delle proglottidi di tenia). Per tale motivo, il medico curante mi ha prescritto anche la terapia a base di yomesan con assunzione di un purgante dopo due ore. Ho eseguito tre esami delle feci per ricerca di parassiti, tutti e tre con esito negativo. Inoltre, nella giornata di ieri, dopo il trattamento con lo yomesan, ho ricominciato ad espellere quegli "strani pezzi gialli pieni di filamenti" . Ho portato ad analizzare in laboratorio questi strani corpi sottoponendoli ad un esame per ricerca parassiti intestinali, anche questa volta l'esito è risultato negativo. Può essere che il trattamento a base di yomesan abbia influito negativamente sull'esame ? Oppure, semplicemente, non ho parassiti? Ho espulso la scorsa settimana anche un "corpo piatto lungo 15 cm" , non capisco l'esito negativo della RICERCA PARASSITOLOGICA.
Inoltre, dopo quanti giorni dal trattamento mi posso aspettare che le feci ritornino ad una consistenza "normale"? Continuo ad evacuare, ormai dal primo trattamento con Combantrin, 3-4 volte al giorno e feci semi-solide e maleodoranti.
Ringrazio anticipatamente per la cortese disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Siamo impossibilitati a rispondere al suo quesito per motivi tecnici.
Ci spiace molto.
Dr. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore,
È possibile almeno sapere, a suo avviso, se sia meglio fare un'altra visita proctologica o gastroenterologica?oppure le feci maleodoranti e semi-solide rientrano nella norma nei giormi successivi a questi trattamenti antielmintici?
Ringrazio per la disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Il dott. Caldarola per suoi motivi personali vuole boicottare il sito e dice che non può rispondere. Comunque mi pare che il suo quesito debba essere riproposto in gastroenterologia, dove probabilmente troverà medici più disponibili