Utente 307XXX
Gentili Dottori,
nel 2013 sono stato operato per una fistola sacro coccigea, metodo "aperto" senza punti di sutura, con guarigione accertata dopo circa 6 mesi (medicazioni ogni due giorni, nessuna infezione fortunatamente). Da allora, ho avuto premura di depilare la zona per evitare recidive. Ultimamente sto trascorrendo un pò più di tempo a letto, facendo "pressione" sulla zona coccigea e mi sono accorto che a seguito di una leggera pressione sul bordo superiore della cicatrice, avverto dolore. Potrebbe significare che ci sia una recidiva? l'estremità superiore della cicatrice è anche leggermente gonfia. Attendo un vostro riscontro e vi auguro un buon fine settimana.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe, nel dubbio credo sia indicata una visita. Prego.