Utente 601XXX
Salve, vi scrivo per avere chiarimenti su una tragedia che è successa pochi giorni ad un mio familiare. Un bambino sanissimo di 11 anni e morto improvvisamente a scuola, una cosa inspiegabile di cui in famiglia non ci diamo pace, perchè il bambino non aveva mai dato nessun segno di malessere. La cosa più strana è che dall'autopsia ordinata dal magistrato è emerso che la causa della morte è stata una gastoenterite emmorragica, ora ad alcuni medici sembra strana questa diagnosi visto che il bambino non aveva dato nessun segnale di malessere. Vorrei la vostra opinione. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara Utente, difficile risponderle senza avere almeno i dati della cartella clinica. Tale diagnosi deve esser confortata dalla causa che avrebbe determinato la gastroenterite.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 601XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua risposta e per il prezioso servizio da voi offerto, purtroppo non siamo in possesso di nessuna cartella clinica perchè il bambino non ha mai sofferto di niente e non ha mai avuto nessun sintomi di sofferenza di qualunque genere, qui si tratta del fatto che il bambino la mattina si è alzato ha fatto colazione con del latte, che pare abbia digerito normalmente, si è recato a scuola e verso le 10,30 e morto. Ora quello che non riusciamo a capire, si può morire per una gastroenterite senza che questa dia nessun segnale e nessun sintomo, cosi di punto in bianco. Poi un'altra cosa il fratellino e la sorellina di questo bambino sono a rischio che gli possa accadere la stessa cosa, devono fare qualche controllo per cautela?
Cordiali saluti e Grazie per la sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara Utente, in effetti quello che dice è un pò "strano", un fatto così acuto può far pensare a 2 cose principali; rottura di un aneurisma cerebrale o una cardiopatia congenita.
Cordiali saluti