Utente 375XXX
Egr. Dottori,
Lo scorso anno ho affrontato due cicli di PMA.
Il mio AMH prima della stimolazione era 5.95 ng/ml, molto alto data la mia età.
Tutti gli esami clinici, genetici inclusi, sono nella norma, nessuna patologia, né per me né per il mio partner.
Al primo ciclo mi hanno somministrato: Elonva 150mcg al 2^ giorno, Puregon 100 dall''8^ g x 3 gg poi ddimezzato x altri 2gg, Cetrotide 0,25 all''8^ g x 6gg, Gonasi 10000 al 13^ gg, 36 ore prima del pickup ovocitario.
I valori di E2 e Progesterone erano: Al 6^giorno E2 524, P 1,03; 8^g E2 950, P 0,58; 11^g E2 2140, P 1,03; 13^g E2 2070, P 0,95. La stimolazione è stata troppo repentina, al pickup c''erano 5dx +3sx follicoli superiori ai 16mm, ma purtroppo nessuno conteneva ovociti..
Al secondo ciclo, la stimolazione è stata più graduale: Fertipeptil 0.1 dal 2^g all''11^g, poi raddoppiato x altri 2gg, Gonal F 1050, dose di 225 dal 2^g al 6^g, poi aumentata a 300 x i restanti 6gg, Ovitrelle 36h prima del pu. I valori al 6^g: E2 277, LH 8,6, P 0,75; al 10^g E2 1357, LH 7,4, P 1,01. Dei 6 follicoli estratti 4 si sono fecondati ma solo 2 sono cresciuti e mi sono stati impiantati dopo 3gg dal pu. Purtroppo dopo 2 settimane esatte beta negative e "ciclo" arrivato..
La mia domanda: di quanto può decrescere la riserva ovarica dopo ogni trattamento? Prima di sottopormi ad un''ultima ulteriore stimolazione, cosa potrei fare perché vada a buon fine (oltre che sperare e pregare..)?
A disposizione per ulteriori dettagli, grazie per la risposta.
Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La riserva ovarica si valuta soltanto attraverso il dosaggio dell' AMH (ormone anti-mulleriano )
http://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1341-valutazione-riserva-ovarica-ro-amh.html
Con questo monitoraggio la valutazione è molto più precisa., e consente una stimolazione appropriata della crescita follicolare.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Gent.mo dott. Blasi,
Grazie innanzitutto per la sua risposta.
Pertanto non esiste una percentuale di diminuzione standard senza dover misurare l'Amh?
Inoltre, qualora tutti gli esami standard, Amh incluso, siano "positivi", intendo ad hoc perché vi siano i presupposti per sottopormi ad una nuova fivet, esiste qualche esame in particolare che dovrei fare per far che vada a buon fine? Oppure, forse, adoperare qualche accorgimento tipo fare l'Embryo Transfer qualche giorno dopo...? O devo solo affidarmi alla Provvidenza?
Grazie ancora per la disponibilità. Saluti