Utente 401XXX
Salve, da qualche tempo, vengo svegliato di notte non so da cosa, ma sento il cuore che inizia a battere con un tono molto forte e tachicardia, più volte non sono riuscito a misurare i battiti, ma direi che superano i 150/160, per circa 1 minuto, poi piano, piano inizia ad abbassarsi la frequenza fino a tornare normale. Certo lasciandomi impaurito ed agitato. Ho notato più volte che quando inizia ho anche un senso di intorpidimento al braccio sinistro, a volte basso quindi poco più alto del polso ed a volte su tutto il braccio, ma non sempre. Ho gia fatto un controllo da un cardiologo, con eco cardiogramma, ma non è risultato nulla di strano. Ma questa cosa mi preoccupa, sapreste consigliarmi i controlli da fare ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa piu' intelligente da fare e' programmare una registrazione Holter delle 24 ore, per valutare il tipo di aritmia che la infastidisce.
Ne parli con il suo medico

arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la celerità.. Lo farò grazie