Utente 391XXX
Buongiorno,
sono oramai quasi 2 anni che soffro di Emoftoe recidivante. La fuoriuscita non è accompagnata né da tosse, né da vomito, né da qualsiasi altro segnale. Sento il sapore del sangue in bocca, allorché mi reco al bagno e lo vedo nel lavabo. Non è in grande quantità, e così come è arrivato, dopo pochi sputi, così se ne va. La frequenza può variare da un 2 ai 5 giorni fino ai 15. L’unica cosa che mi resta è una leggera sensazione di bruciore alla gola. Esami compiuti: Rinoendoscopia con fibre ottiche, Tac Torace MDC, Risonanza Magn. MDC Faccia, Tac Collo MDC., Gastroscopia. Tutto negativo. Ovviamente diverse seduta dal dentista con somministrazione di colluttori per scongiurare che provenga dai denti (cosa che comunque è da escludere dato che quando ho le manifestazioni, controllo molto bene con un fazzoletto bianco.) Devo davvero rassegnarmi e tenermelo? Grazie 1000 e arrivederci.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive Le consiglierei di ripostare anche in area PNEUMOLOGIA o CHIRURGIA TORACICA

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Grazie 1000, ora provo a ripostare. Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla