Utente 396XXX
Buongiorno,
scusate se posto il consulto in anestesia e rianimazione, ma in allergologia e immunologia al momento "sono pieni" e non accettano altre richieste.
Avrei bisogno di chiedere un'informazione riguardo una probabile reazione allergica?!
Soffrendo spesso di cefalea tensiva assumo, occasionalmente, il farmaco Optalidon e non mi ha mai dato problemi.
Nell'ultimo anno, ogni volta che lo assumo, avverto un lieve rigonfiamento del "contorno" delle labbra e la formazione nei giorni successivi l'assunzione, di lesioni ulcerative al palato.
Le lesioni si formano gradualmente, sono ricoperte di fibrina e guariscono nel giro di 5 giorni.
Mi sono fatto visitare durante la manifestazione acuta da un dermatologo, ha ipotizzato che le lesioni desquamative al palato fossero correlate ad una rara malattia chiamata pmfigo; ho eseguito la ricerca di anticorpi anti-desmogleina, ma hanno avuto esito negativo.
Il dermatologo non sapeva che la manifestazione si verificava dopo l'assunzione del farmaco. Me ne sono accorto da solo..

Optalidon (propifenazione-butalbital-caffeina)
Neo-optalidon (propifenazone-paracetamolo-caffeina)
La manifestazione si presenta sempre e solo con il primo medicinale.

Sono allergico al butalbital?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile utente ritengo che quello da lei riferito possa essere legato proprio ad una allergia sviluppata verso il principio attivo da lei sospettato. Lo testimonia la correlazione temporale tra l'assunzione e il rigonfiamento periorale.
Probabilmente anche il collega Dermatologo sarebbe stato d'accordo con l'ipotesi allergica se l'avesse saputo, provi a risentirlo telefonicamente eventualmente. Pertanto ritengo che in ogni caso vada effettuata una modifica della scelta terapeutica per la cura della cefalea abbandonando il farmaco contenente barbiturico.
Cordiali saluti