Utente 283XXX
Dottori buona sera da un controllo di ecografico all'addome è risultata una lieve ectasia all'aorta addominale di 26 mm, devo preoccuparmi visto che sono già sotto controllo con cardioaspirina,atorvastatina,plaunac per problematiche dovute alle due operazioni fatte nel 2012 e 2015 alle due carotidi, è sufficente, faccio anche moto con cyclette di circa 30minuti ogni giorno e passeggio per circa 1 ora 3/4 volte a settimana.Sono alto 1.76 cm,peso 88 kg non fumo piu' da 4 anni e non sono dedito ad alcolici se non per 2 bicchieri d vino al giorno.Pressione pressochè costante per circa 135/85.Grazie di una vostra sempre cortese indicazione e parere.Distinti Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, lei soffre di ipertnsione arteriosa e assume farmaci per il controllo del colesterolo...è anche stato fumatore..tutto questo giustifica l'aneurisma aortico addominale che però al momento presenta dimensioni non preoccupanti...E' importante valutare l'incremento delle dimensioni nel tempo e la velocità con la quale questo si determina....
Le consiglio quindi di eseguire un controllo a distanza di 6 mesi per valutarne l'evoluzione e quindi capire se i diametri stanno aumentando o meno e rapportare il tutto con i valori pregressi.
Sappia comunque che l’intervento è consigliabile con diametri di 5 cm. Intanto è importante tenere bene sotto controllo i valori pressori e questo può esser fatto attraverso una verifica dell'efficacia della terapia antipertensiva non basandosi esclusivamente sui valori della singola misurazione, ma eseguendo un Holter pressorio delle 24 h durante le temperature climatiche della stagione invernale. A tal proposito posso suggerirle la lettura dll'art.
http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialità