Utente 401XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni. A Maggio scorso ho effettuato una nefrectomia totale(dopo aver effettuato una scintigrafia renale) per una calcolosi infetta, con l'altro rene integro e funzionante.
Ogni 3/4 mesi effettuo analisi del sangue per controllare la funzionalità renale ed è risultato tutto nella norma.
Oggi ho fatto le analisi e l'unico valore alto è stata la creatinina a 1,37 mg/dl con un intervallo di riferimento di 0,5 e 1,3 mg/dl. Premetto che in questo periodo sono un po ingrassato (peso 90kg per 180 cm), ma da circa una settimana sto facendo una dieta per perdere un po di peso. Volevo sapere se il valore alto della creatinina possa in qualche modo essere legato all'aumento di peso o se sia un campanello d'allarme dell'insorgenza di un'insufficienza renale. Le riporto i valori delle analisi:

GLICEMIA 67 mg/dl Compreso tra 60 e 110
AZOTEMIA 34 mg/dl Compreso tra 10 e 50
CREATININEMIA *1,37* mg/dl Compreso tra 0,50 e 1,30
TRIGLICERIDI 62 mg/dl Compreso tra 60 e 174
COLESTEROLO TOTALE 163 mg/dl Compreso tra 100 e 200
TRANSAMINASI ASAT (GOT) 24 U/l Compreso tra 5 e 40
TRANSAMINASI ALAT (GPT) 15 U/l Compreso tra 5 e 40
SIDEREMIA 103 mcg/dl Compreso tra 60 e 150
SODIEMIA 135 mEq/l Compreso tra 134 e 148
POTASSIEMIA 4,5 mEq/l Compreso tra 3,5 e 5,3
CALCEMIA 9,16 mg/dl Compreso tra 8,50 e 11,00
FOSFORO inorganico 3,36 mg/dl Compreso tra 2,50 e 4,80
MAGNESEMIA 2 mg/dl Compreso tra 1,6 e 2,6
PROTEINA C REATTIVA 0,84 mg/dl Inferiore a 1,00
Saluti e vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
16% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
la presenza di una modica e parcellare alterazione dei livelli di creatiina non deve essere sottostimata. In generale va presa in considerazione una condizione di relativa sottoidratazione che può avere alterato il valore di creatinina.Consiglierei eprtanto: 1) adeguata idratazione con non meno di 2 litri di acqua al dì oltre gli altri liquidi (latte,the,caffè,ecc) 2) ripetere analisi nello stesso laboratorio evitando di fare sforzi fisici nei giorni precedenti gli esami 3) continuare il eprcorso di dieta al fine di ridurre il carico di lavoro sui reni
un sincero in bocca al lupo
RL