Utente 401XXX
Salve
Mi risulta davvero difficile scrivere perché l'ansia mi sta divorando....ma cercherò nel migliore dei modi di descrivere la mia situazione.
Sono a 7+6 della mia prima gravidanza. Ultimo ciclo il 4/12.
Effettuo la mia prima ecografia il 18/01 dopo 2 esami beta hcg positivi e riusciamo a vedere il nostro fagiolino, lungo quasi 7 mm. Ascoltiamo il suo battito..... tutto meraviglioso.
Unico neo un microscopico distacco della placenta di appena 2mm x 12 che secondo il mio ginecologo é risolvibile con ovuli di progesterone.
Dopo 9 gg nuovo controllo [7+5] e qui il mio panico.
Il ginecologo appura il rientro nella norma del distacco, dice che il fagiolino cresce bene ma rimane di colpo fermo sull'immagine della testa. C'è qualcosa che lo preoccupa.... lo spazio adibito alla crescita del cervello, dice, sembra essere più grande del normale. Stampa l'immagine e mi dice che é presto e ke mi vuole rivedere tra 10 gg. Lasciandomi così nel limbo.....
Non siamo riusciti a chiudere occhio! Che significa? Cosa sta succedendo? Ho cercato in rete situazioni simili ma ho solo trovato di persone al non prima della 13esima settimana con questo problema....
Non pensarci é impossibile..... non riuscirò a resistere 10 gg!
[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Infatti. Ad 8 settimane la teca cranica non è visibile. Credo che il Collega o si stesse riferendo ad altro o semplicemente ha preso una svista
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
E questo altro a cui si riferisce lei dottore?
[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Probabilmente ad una vescicola encefalica (reperto normale).