Utente 401XXX
Buonasera, vi chiedo un consulto : in data 21 dicembre 2015 vado a correre per il secondo giorno consecutivo con un amico e la sera dopo alzandomi dal divano mi comincia a far male il ginoccchio sinostro. Sentito il medico di base mi prescrive una risonanza magnetica effettuata po in data 25/01/2016 che da il seguente esito : sottile stria iperintensa di tipo fissurativo interessa il corno posteriore del menisco mediale senza interruzione delle limitanti articolari. Non evidenti lesione per menisco laterale.Regolare legamenti crociati. nella norma i collaterali .Modeste alterazioni condrosiche a livello femoro rotuleo con lieve ispessimento della plica medio-patellare. Vi chiedo gentimente sepotete aiutarmi nella diagnosi per riprendere l'attività fisica visto che sono fermo da più di un mese vi ringrazione dell'aiuto
[#1] dopo  
Dr. Andrea Angelini
24% attività
16% attualità
0% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Buonasera.
Il referto della RMN è riferibile ad una lesione del menisco mediale.
Clinicamente il dolore che dovrebbe avvertire interessa la regione interna (mediale) del ginocchio a livello della rima articolare, peggiora facendo le scale o andando in discesa o alzandosi da seduto. Dovrebbe essere tipo fitta.
Alcune posizioni non possono essere intraprese agevolmente (esempio yoga a gambe incrociate) per il dolore.
In questi casi consiglierei valutazione ortopedica per esecuzione di test clinici volti a confermare /escludere lesione meniscale ed eventualmente trattamento artroscopico.

Cordiali saluti