Utente 228XXX
Gentili Dottori. Sono una donna gravida alla 30 settimana. Avrei bisogno di un vostro parere su alcuni dubbi che mi hanno di recente assalito.
Premetto che ho contratto da piccola la mononucleosi e soffro di Herpes labiale.

All'età di 10 anni, mio fratello allora di 6 anni, ha contratto la varicella. Dormivamo in stanza insieme ei miei genitori mi hanno riferito che per "togliermi il pensiero" (dato che stavo diventando già grandicella e sapevano che le infezioni da varicella diventano più fastidiose più si cresce), mi hanno addirittura fatto bere, a mia insaputa, dal bicchiere di mio fratello.
Il punto è: non ho contratto la varicella.
1)Vorrei sapere: è davvero un eventualità rara aver sviluppato la malattia in maniera asintomatica? Com'è possibile che non labbia contratta?

2)Inoltre, come mai l'esame del sangue per rilevare gli anticorpi della varicella non viene effettuato come la Rosolia e il Citomegalovirus a inizio della gravidanza? Forse perché la maggior parte delle persone la contrae in età infantile? Non capisco davvero.

Aggiungo che mi è stato prescritto, un annetto prima di iniziare a cercare di concepire l'esame del sangue TORCH (oltre ovviamente l'averli ripetuti quando ero già in gravidanza). E a proposito vorrei sapere:
3)Compaiono le voci "Herpes I" e "Herpes II", IGg e IGm, non hanno nulla a che fare con la varicella vero?( Al primo sono immunizzata al secondo no)

Ringrazio molto se vorrete rispondere a queste tre mie domande
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'infezione da virus della varicella -zoster (VZV) è responsabile nell'uomo di due quadri clinici : VARICELLA e HERPES ZOSTER . La Varicella è una malattia virale acuta altamente contagiosa. Dopo l'infezione il virus rimane latente nelle cellule nervose (cellule dei gangli sensitivi) e in seguito a riattivazione può provocare herpes zoster, una patologia che aumenta con l'età e l'immunodepressione.
Se gli anticorpi contro il VZV specifici e cioè IgM e IgG ci dicono che non è immune il soggetto deve vaccinarsi .
Nel suo caso (gestante ) non è possibile.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi dottore, ma queste due nozioni già le sapevo. Le mie domande sono altre tre. Sarebbe così gentile da rispondermi piu precisamente?

La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1 ) ha eseguito la ricerca degli anticorpi (IgM e IgG) per HERPES VZV? Solo in questo modo si può valutare , se l'infezione è ASINTOMATICA .Questo è il motivo di quelle precisazioni che ho fatto nella precedente risposta , che non era fuori tema.
2) esatto , in questi casi l'anamnesi pre concepimento è importante.
3) la famiglia dei virus è la stessa gli HERPES VIRUS
Le premesse servivano a chiarire questi dubbi
[#4] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per le delucidazioni.

1)Sono in tempo ad eseguire il test per valutare gli anticorpi anche in questo periodo della gravidanza?

2) quindi l'Herpes VZV non è compreso nei virus Herpes I e Herpes II?
3)ha quindi sbagliato il mio ginecologo a non fare un po do anamnesi personlae prima di orescrivermi gli esami iniziali?

La ringrazio molto

[#5] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Dottori Vi prego sareste così gentili a rispondere a questo mio ultimo quesito?

1)Sono in tempo ad eseguire il test per valutare gli anticorpi anche in questo periodo della gravidanza? 30 settimane
Non vi sono rischi ad effettuare il test giusto?

Grazie mille
[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Eseguire il test non è pericoloso si tratta di un normale prelievo di sangue.,eseguirlo potrebbe chiarire qualcosa