Utente 393XXX
Salve, ho eseguito lunedi intervento postectomia per fimosi non serrata. Da giovedi quindi solamente 3 giorni dopo ho notato che il glande è diventato duro, se lo tocco fa tipo rughine come se fosse pelle morta, non mi causa dolore, però è un particolare strano..All'inizio pensavo fosse la cheratinizzazione ma ho letto avviene dopo 20+ giorni. La cosa che mi fa preoccupare è che la notte mi sveglio causa erezioni notturne che mi causano dolore sui punti (cosa che il chirurgo mi ha detto normale) ed il glande invece rimane addormentato non seguendo l'erezione stessa. Su internet non ho trovato nulla al riguardo. Metto mattina e sera betadin sapone.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci riferisce non è una situazione infrequente dopo una postectomia.

Altri dubbi risenta in diretta il suo chirurgo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Sulle basi della sua esperienza la situazione tornerà normale? Da cosa è dipesa questa cosa?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come già dettole la sua "non è una situazione infrequente dopo una postectomia" ed è di solito legata alla ferita dell'intervento subito.
[#4] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Volevo comunicare che nel mio caso è stato lo iodio e il sodio del betadine, tutto ok.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene stia attento molto probabilmente è allergico o sensibile a queste sostanze contenute nel disinfettante utilizzato.

Ancora un cordiale saluto.