Utente 103XXX
Ho 21 anni. Ieri, per la prima volta ho scoperto il glande. Oggi mi ritrovo con un "bel" fastidio anche al contatto con l'indumento. Il glande ,in parte, è arrossato e ripeto, ho un fastidio quando lo tocco o struscia vicino un indumento. Non ho un particolare dolore, anche perchè ieri sono riuscito anche a fare una partita di calcio però ho un fastidio enorme, tipo un prurito...Sarà ipersensibilità?Non so, aspetto con ansia dei consigli. Cordiali saluti a tutto lo staff

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Massimo Schiavone
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Potrebbe trattarsi di una "micosi". Provi a lavarsi usano invece del sapone "betadine sapone germicida" e poi ad applicare uan pomata, per esempio "canesten", in strato sottile e 2 volte al dì per 7 gg. Se non passa si rivolga ad un dermatologo.
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2006
Con oggi sono 4 giorni che è successo. La cosa "brutta" è che è rimasto scoperto anche in posizione non eretta, quindi è sempre scoperto. Non riesco a capire se è normale avere il glande sempre scoperto. Non riesco a far risalire il prepuzio e dopo questi 4 giorni, mi ritrovo con un gonfiore e con una paura di fare la circoncisione!Premetto che non ho mai avuto rapporti sessuali ed ho 21 anni, fino a giovedì il glande è stato sempre coperto, poi dopo quel rapporto parziale, ho tirato il prepuzio e il glande è rimasto scoperto. Navigando su internet ho visto della parafimosi...spero che non sia quello!Oggi vado in ospedale ma vorrei anche il vostro consiglio. Grazie per la risposta precedente, sto usando quella pomata.