Utente 374XXX
Salve dottori, sono alquanto preoccupato perché da qualche settimana noto qualcosa che non va ai miei testicoli. Da premettere che ho effettuato una visita urologica tre mesi fa dove mi è stata diagnosticata un'ipermobilità testicolare, mi chiedevo se devo preoccuparmi qualcosa il mio testicolo sinistro sembra assumere una posizione autonoma (precisamente sembra formare una x con quello destro, cioè capovolto al contrario) e a volte l'epididimo è nella parte anteriore anziché posteriore, creandomi fastidio, disagio e preoccupazione. La probabilità di torsione testicolare è alta? È possibile che queste siano forme di torsioni intermittenti? Esiste un modo per evitarle? Oltretutto, sempre al testicolo sx mi capita di avere una forte sensazione di freddo, quasi gelo. Di cosa potrebbe trattarsi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in assenza di condizioni predisponenti,quali,ad esempio,l'obesità,e,considerando l'età non adolescenziale,ritengo che il fenomeno non debba preoccuparla e che si possa limitare a periodici controlli corredati da un ecodoppler scrotale.Escluderei il ricorso ad una fissazione testicolare.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
Dottor Izzo volevo ringraziarla per il celere consulto. Certo, le fitte e i posizionamenti mi danno preoccupazione. Mi potrebbe indicare gentilmente quali sono i fattori che "predispongono" ad una torsione oltre l'obesità?