Utente 370XXX
Salve buonasera,
Qualche tempo fa sono andato dal dermatologo per uno sfogo dietro la schiena che si estendeva anche al petto e parte superiore delle braccia.. Sinceramente non ricordo il nome ma si tratta di bolle rosse infiammate simili a brufoli ma che in realtà non sono brufoli.. Il Dermatologo mi ha prescritto il farmaco Efracea da prendere fino a quando lo sfogo non sarebbe scomparso. Premettendo che soffro di cardias incontinente e infiammazione dell'esofago, da quando ho iniziato ad assumere il farmaco ho riniziato ad accusare i sintomi dell'irritazione esofagea quali dolori al petto, dietro la schiena, dolore al braccio ecc.. Leggendo il foglietto illustrativo, ho letto di fare particolare attenzione ad Efracea qualora si soffra di irritazione o ulcere esofagee e tra gli effetti indesiderati molto rari c'è anche l'informazione o ulcera dell'esofago! Visto che si tratta di un effetto indesiderato molto raro, vorrei sapere se, visto che già soffro di irritazione esofagea, è molto probabile che si verifichi con più probabilità con l'assunzione di questo farmaco oppure può esse qualcos'altro?
Grazie mille in anticipo
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Di solito quando ci sono reazioni avverse al farmaco, esso deve essere immediatamente sospeso ed il paziente deve recarsi dal medico prescrittore per la verifica dell'evento e l'approntamento di un'adeguata terapia medica

Nessuna ansia comunque!

Carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it