Utente 402XXX
Buongiorno,

Sono una mamma di un bimbo di 5 anni. 2 Anni fa abbiam iniziato a cercar un 2°bimbo. La gravidanza è arrivata subito, ma purtroppo ho al 2/3 mesi, in marzo 2014 ho avuto un raschuamento per aborto spontaneo.

È seguita un'amenorrea totale per mesi, accomoagnata da fitte al basso ventre. Il ginecologo (conoscendomi e conoscendo i pesanti ritmi lavorativi) pensava a un momentaneo blocco psicologico, dovuto anche allo stress lavorativo ecc.. . Mi ha somministrato il Progefik per circa 2 settimane e mi ha detto che col relax delle vacanze estive sarebbe tornato il ciclo . Non è tornato e mi ha fatto fare un isteriscopia per sospetta sindrome di Asherman.

L'isteroscopia ha riscontrato un asherman all'ingresso dell'utero, risolto con isteroscopia operativs. Dopo circa 2 mesi ho fatto un'isteroscopia di controllo, e mi han detto che era tutto a posto.

Dopo i primi 2/3 mesi di ciclo regolare ma un pò scarso, è tornato regolare (come durata e quantità).

Io e mio marito stiam riprovando a avere un bimbo da 9/10 mesi, ma niente.

A novembre scorso il mio ginecologo mi ha fatto un controllo. L'endometrio sembra messo bene, mentre dopo l'isteroscopia era più sottile). Ho paura che la fertilità e l'endometrio siano compromessi dal raschiamento troppo aggreddivo e dalla successiva isteroscopia operativa, e che le aderenze ritornino.

Chiedo un gentile consiglio.

Grazie
[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
12% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Credo sia opportuna una visita di entrambi per mettere a fuoco eventuali altre cause che non siano la sola patologia cavitaria dell'utero.
Inoltre, se l'età è quella che leggo in scheda, dovrebbe sapere che una gravidanza spontanea ha un'incidenza di meno del 10% per ogni tentativo.
Inizierei dosando, al III giorno del ciclo:
FSH, LH, ESTRADIOLO, fT3, fT4, TSH PROLATTINA TEMPO 0 E DOPO 20 MIN ED AMH.


Saluti
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore.

Prima del raschiamento di 1 anno e mezzo fa, a 41 anni, ero rinasta incinta subito (così come per il primo figlio di 5 anni) per cui quando abbiamo ricominciato a provar ero abbastanza positiva.
Il mio ginecologo dice che ogni donna è a sè, di restare serena. Le analisi andavan bene.

Come dice Lei, però, l'età c'è e le probabilità si abbassano tantissimo. Seguirò il Suo gentile consiglio. Il mio ginecologo intanto mi ha consigliato visita da una dott.ssa di Bologna molto brava specializzata in problemi di fertilità ecc...

Il mio principale quesito e dubbio, però, era sapere se l'Asherman riscontrato dopo il raschiamento e la conseguente isteroscopia possono aver ulteriormente peggiorato o compromesso la situazione.

Se il ciclo è tornato regolare, significa che le aderenze dovute all''Asherman non ci son più o possono ancora esser presenti e ostacolare la fecondazione?

L'Asherman può tornare?

Lo spessore dell'endometrio (che ora sembra migliorato) può ristabilirsi da solo o è meglio fare qualche cura?

Dopo l'istetoscopia operativa che ha tolto le aderenze (ricordo che erano al collo dell'utero, non dentro) era meglio fare una cura preventiva?

La ringrazio in anticipo per i suoi gentili chiarimenti.

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
12% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Riguardo la sua prima domanda, la risposta è sì, come alla seconda se non si rimuove la causa che l'ha determinata (la sindrome).
Sullo spessore endometriale non mi esprimo, dal momento che dipende dalla quota di estradiolo in primis e non conosco i livelli dell'ormone.
In genere dopo una Asherman trattata con ISC lo scrivente è solito somministrare due o tre cicli di terapia ormonale sequenziale, ma questo non è la regola, per cui non è da tutti i centri condiviso.


Saluti ed auguri.
[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore.
Le chiedo un ultimo chiarimento. Riguardo alla prima domanda, la Sua risposta è "S"" nÌel senso ""sì, significa che le aderenze non ci sono più" oppure nel senso "sì, possono esser ancora presenti e ostacolare la fecondazione"?

Grazie mille Dottore
.
[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
12% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In presenza di cicli del tutto normali è probabile che un Asherman sia stata definitivamente rimossa. Del resto è facile rendersene conto con una isteroscopia di controllo.


Saluti ed auguri vivissimi