Utente 402XXX
Buongiorno, vi scrivo perché sono molto preoccupata in merito ad un rapporto che considero a rischio.
Premetto che sono sempre stata irregolare nel ciclo, pertanto non ho mai segnato le date anche se mi sembra di essere piuttosto regolare ultimamente. I miei ultimi cicli sono stati: 25 novembre, 22 dicembre e il giotno 3 gennaio ho avuto delle perdite di sangue che non erano ciclo credo e che se non sbaglio sono durate un paio di giorni.
Il giorno 8 gennaio ho avuto un rapporto che considero a rischio. Se non sbaglio ero a metà ciclo infatti. Non c'è stata penetrazione, il problema è il liquido preseminale... non sono sicura ma è probabile che entrambi ci siamo sporcati le mani, oltre cHe le lenzuola di questo liquido... e lui mi ha toccata internamente, idem io avevo le mani sporche nel mettergli il preservativo. Il giorno 9 gennaio ho preso per essere sicura la pillola ellaone dopo 17 ore quindi dal rapporto a rischio. Il giorno 30 gennaio abbiamo avuto un rapporto completo e mi sono accorta alla fine cHe avevo avuto delle perdite di sangue. Il giorno dopo niente e sono ancora qui ad attendere il ciclo.

Spero di essemi spiegata bene, attendo risposte anche perché inizio ad agitarmi.... grazie ancora...
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il rapporto del 30 gennaio è stato a rischio, ma se le mestruazioni sono giunte siamo fuori pericolo.
L'unico modo per togliersi tutti dubbi è quello di eseguire un test di gravidanza
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, il rapporto del 30 gennaio non è stato a rischio perché era protetto! Il mio dubbio era verso quello dell'8