Utente 236XXX
Salve vorrei chiedere un consulto circa un problema alla schiena verificatosi dopo anestesia per parto cesareo.
Circa nove anni fa ho fatto il mio primo cesareo con anestesia spinale.
Da quel giorno soffro di mal di schiena nel punto in cui mi hanno effettuato la puntura, inoltre sempre nello stesso punto avverto dei bruciori e se provo a toccare in quel punto della schiena è come se avessi perso la sensibilità, come quando si tocca una zona in cui c'è una cicatrice per intenderci.
Sono stata da un neurologo il quale mi ha detto che forse è stato toccato qualche nervo.
Vorrei perciò chiedere che cosa potrebbe essere accaduto.
Specifico anche che l'ago durante l'anestesia è stato tolto e rimesso 2/3 volte.
Tre anni fa poi ho fatto un altro cesareo ma questa volta non ho avuto problemi perchè oltre a non aver sentito dolore l'anestesia è stata praticata più giù rispetto alla prima che invece è stata fatta a metà schiena.Specifico che tali dolori li ho quando sono in piedi o seduta per lungo tempo e non a letto, infatti durante la notte non avverto dolore.
Nell' attesa di una risposta porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile signora, le chiedo se in tutto questo tempo ha eseguito degli esami strumentali come ad esempio una Risonanza alla schiena per valutare che le cause della sintomatologia riferita non siano di tutt'altra natura.
Gli aghi che si utilizzano per la spinale sono generalmente sottili e comunque l'eventuale accidentale puntura di una radice nervosa mentre si effettua la spinale che da la caratteristica scossa a uno dei due arti inferiori (lei ricorda questo evento ?) generalmente non lascia reliquati a così tanta distanza di tempo.
Una semplice visita clinica difficilmente può darle delle risposte certe senza l'ausilio di immagini radiologiche.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.
No non ho mai eseguito una risonanza magnetica finora.
Non ho mai sofferto di mal di schiena fino al momento della puntura.
I dolori sono iniziati dopo il cesareo e in particolare nel punto in cui l'ago è entrato e uscito più volte.
Inoltre in quella zona non ho sensibilità, quando tocco in quel punto la schiena è come se fosse addormentata, come se si toccasse una cicatrice non so come spiegare.
Comunque seguirò il suo consiglio.
Nel caso non sia dovuto alla puntura secondo lei dai sintomi che le ho descritto potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?
La ringrazio per la sua gentilezza e la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No non ritengo comunque che sia grave soprattutto se al di là del fastidio/dolore locale non presenta deficit sensitivi e/o motori agli arti inferiori. E la negatività dell' eventuale risonanza ci rassicurerà di questo.
Anche se sicuramente la correlazione tra i due eventi è, come lei afferma, indubbia.
A risentirci.
[#4] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la sua gentilezza e professionalita'.
Le faro' sapere.