Utente 398XXX
signori un informazione ho il glande troppo piccolo rispetto all'asta del pene che e di dimensioni di 12 cm di circonferenza mentre il glande che dovrebbe essere piu grande e molto piccolo rispetto all'asta circa 10 cm scarsi.
Questo mi provoca molti disagi .
Sono stato da un chirugo plastico che mi ha sconsigliato data la conformazione del pene e dai scarsissimi risultati che otterrei di iniettare acido ialuronico cha a quanto pare serve per ritardare l'eiaculaizone piu' cha altro.

Facendo una ricerca istantanea ho notato una protesi detta apicale in grado di aumentare notevolmente la dimensione del suddetto glande.
Cosa ne pensate? altre soluzioni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
evitiamo certe soluzioni facilone che oltre ad alterare pericolosomente una architettura tolgono anche sensibilità. Quello che lei descrive è un pene assolutamente normale. Personalmente valuterei una consulenza psicologica piuttosto che che chirurgica. Potendo avere il suo problema il nome di dismorfofobia.
[#2] dopo  


dal 2016
Caro medico non e una soluzione facilona, poiche' non ne vedo altre quindi unica soluzione esistente sulla faccia della terra che e molto diverso.
Ho una differenza tra glande e d asta troppo evidente il glande e minuscolo mi vergogno molto di questa situzione.

Ma non esiste della docuemntazione ove un comune mortale puo analizzare gli interenti del genere gia fatto?

Se questo affare viene messo ormai da 19 anni data del brevetto e fatto su 200 persone nel corso degli anni e possibile' che abbia rovinato tutta questa gente?
sicuramente alcuni lo sono stati comwe per tutti i tipi di interventi ma non credo sia possibile che il 100 % sia stato rovianto

Non si puo' sapere da qualche fotne attendibile non per sminurire la sua serieta' disponibilita' che ammiro dicevo non vi e modo di sapere effettivamente se esiste gente che ha denunciato tale intervento?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
IO E QUESTO SITO siamo fonti attedibili, se le do parere contrario alle sue aspettative, questo non la autorizza minimamente a usare certi toni.
Quanto avevo da dirle le ho detto.
[#4] dopo  


dal 2016
Scusi ma non volevo essere offensivo e mi sono spiegato malissimo.
Ho letto tutto quello che c'era da sapere su questi interventi.
ingrossamento glande ed asta.
riguardo ingrossamento anni fa misi acido ialuronico ma suinceramente deludente
e come avere acqua o meglio grumi di sostanza che migrano e si spostano.
Riguardo ingrossamento ho letto vari post su questo sito e siete tutti in disaccordo.

anche sul fatto della matrice di derma nessuno pubblica dati e opinioni come in un post littara diceva che la matrice di derma intorno al pene causa accorciamenti del pene e si riassorbe lasciando tutto vano.
mentre per il grasso si sa che e molle e si riassorbe in malomodo.

Io intendevo dire se c'e' modo di verificare se certi medici che professano certi tipi di interventi sono stati denunciati o cancellati dalla comunita medica ecco questo intendevo.

Io non riesco piu a vivere con le mie dimensioni ridotte. e sarei disposto a spendere 50.000 euro per un interento che possa darmi una vita.

Non so piu di chi fidarmi e che campana sentire quale intervento fare cosi' non c'e' verso ho un pene ridicolo e sono stato spesso scartato e deriso a letto diventando paranoico e depresso.

Fare psicoterapia non serve a nulla cosa dovrei farmi dire ma si lei va bene cosi?
e che abbiamo fatto la sotto resto sempre un minidotato

13 cm di lunghezza e 12 di circonferenza con un glande sottodotato di appena 10 cm.
Ho il pene miniscolo e ridicolo.
Cosa devo fare non ne posso piu amici medici e cmq non volevo essere offensivo mi sono spiegato male scusi tatno