Utente 288XXX
Buonasera ,
Verso fine agosto al ritorno dalle vacanze ho cominciato ad avvertire un leggerissimo fastidio alla scapola destra in basso inizialmente non mi sono preoccupato....il fastidio era più acuto nella fase polmoni pieni...è durato alcuni giorni e poi è sparito....ma dopo pochi giorni si è ripresentato ed a giorni alterni più o meno fastidioso è durato fino ad oggi ....magari passavano dieci giorni senza è poi cinque con...pratico boxe a livello agonistico ma alla comparsa del fastidio ero in stop allenamento.....ora sembrava passato .....ho ripreso gli allenamenti da poco e stasera dopo un bel allenamento improvvisamente si è ripresentato è molto molto più intenso ..acuto direi è solo se faccio grossi respiri ed il picco è a polmoni pieni....premetto che non ho mai avuto problemi di postura in tutto questo periodo mai febbre...sono un ex fumatore .. Non ho problemi di fiato o affanno della respirazione.....il dolore/fastidio adesso oltre correlato alla respirazione lo sento anche se porto il braccio dx verso la spalla sinistra o comunque se sposto il braccio indietro o avanti... oggi è apparso all'improvviso ma non durante un movimento stavo camminando verso gli spogliatoi....magari mi sto preoccupando per niente ed è dovuto ad un movimento improvviso della spalla dato lo sport che faccio ma ripeto alla comparsa dei primi sintomi anche se più lievi ero in stop.....potresti darmi un vostro parere su questa fitta fastidiosa e misteriosa
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si è molto probabile che si stia preoccupando per niente. Come è probabile che sia da ascriversi a patologia di competenza ortopedica legata alla sua attività agonistica sportivapiuttosto che oncologica , visto che continua a fare a fare riferimenti a polmone, fumo ed altro.
Comprenderà bene che senza una visita sia impossibile soddisfare le sue aspettative a distanza (tra l'altro vietato). Sono certo che già il suo curante potrà rassicurarla definitivamente.

Ma intanto stacchi dal suo PC e dalla ricerca di informazioni sulla salute.

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113

http://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

Tanti saluti
Salvo Catania