Utente 402XXX
Salve dottori sono un Marito abbastanza preoccupato per la salute di mia moglie Era un anno e mezzo circa che provavamo ad avere una gravidanza senza risultati e invece questo mese ci siamo riusciti ... premessa... mia moglie soffre di PCOS all ovaia sx con ritardi di cicli anche di trenta giorni , l istetosalpingografia referta tube pervie ma tortuose con grossolana saccatura distale di quella dx ( secondo il medico dovuta a un aderenza di un intervento di appendicite a peritonite di 20 anni fa) iniziamo il ciclo di clomid piu gonasi a settembre ,quindi questo era il sesto ciclo .Vi elenco un po di date per darvi un quadro della situazione che ci sta facendo preoccupare non poco
Ultimo ciclo mestr. 27 /12/2015 Clomid 3 x 5 e poi gonasi il giorno 09/01/2016 rapporti mirati11/01 12/ 01 . ; 27 /01 betahcg 54 mui/ml in laboratorio( una gioia enorme io e mia moglie sembravamo due bambini abbracciati e piangere insieme dall emozione ) chiamiamo il gine che consiglia di rifare la beta giorno 01 /02 ;
01/02 mattina prelievo beta hcg ; 01/02 mezzogiorno mi moglie ha piccole perdite rosse e dolori al basso ventre ...corsa al PS dopo dieci minuti mia moglie era gia sotto l ecografo ,il dott dice di non vedere niente e consiglia altro prelievo beta hcg,nel frattempo ritiro quello della mattina prima delle perdite e il valore era 334mui /ml; 02/02 ci sono perdite marroncine lievi ma niente dolori, rifacciamo le beta sta volta in ospedale e sono 554 mui /ml il dottore consiglia altro prelievo beta hcg dopo tre giorni ed eventuale ecografia ; 05 /02 niente piu perdite prelievo beta hcg risultato 1350mui /ml la cosa ci rincuora un po, ma la sera andiamo in ospedale e il ginecologo ci butta il mondo addosso dice che dall eco non evidenzia nulla neanche la camera gestazionale solo un qualcosina di piccolo piccolo ma non si è voluto esporre piu di tanto ,a conti fatti mia moglie dovrebbe essere a 5 + 6 di gravidanza come puo essere che non si veda nulla con un valore dj beta 1300 mui / ml il medico non ha escluso una GEU anche se dice che l aumento dei valori delle beta non dovrebbero presagire una GEU Ora dovremo ripetere le bhcg giorno08/01 ma l attesa è snervante anche perchè dopo un anno e mezzo di tentativi non riusciti,insomma sta svanendo tutto così improvvisamente. Vi chiedo di illuminarci se avete avuto esperienze simili e eventualmente gli esiti siamo talmente in confusione e in disperazione .Grazie Anticipatamente +
[#1] dopo  
Dr.ssa Miriam Dedè
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Per fare chiarezza, è possibile che si tratti di una gravidanza extrauterina, anche se con i valori di beta che riferite in effetti come ha sottolineato il collega non si tratta della cosa piu' probabile; l'altra possibilità è che la gravidanza stia tentando di proseguire ma con fatica e con un'impianto piu' lento del normale (riferendosi all'immagine che il collega ha visto di qualcosa di piccolo piccolo), e questo fa pensare che ci sia il rischio che si fermi e non prosegua.
Ovviamente però purtroppo solo il passare di questi giorni e la ripetizione del dosaggio delle betaHCG e del controllo ecografico potranno dare risposta piu' definitiva su cosa sta effettivamente accadendo a questa gravidanza.
Certamente la situazione emotivamente non è facile da tollerare, ma non abbiamo altri mezzi a disposizione per potervi dare delle risposte.
Mi auguro vivamente che finisca tutto per il meglio, ma se cosi' non fosse vi consiglio di non abbattervi, sua moglie è ancora molto giovane e ci sono possibilità di altri aiuti anche piu' efficaci al concepimento che si potranno eventualmente prendere in considerazione data anche la storia di PCOS e la situazione tubarica che certamente andrà rivalutata anche alla luce di cio' che accadrà a questa iniziale gravidanza.
Mi faccia sapere, se vuole.
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottoressa,le farò sapere ,e se posso sapere cosa intende per aiuto piu efficace al concepimento?
[#3] dopo  
Dr.ssa Miriam Dedè
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Mi riferisco al fatto che la stimolazione con rapporti mirati è solo una delle modalità di aiuto al concepimento, si puo' pensare in futuro ad altre tecniche di procreazione assistita quali l'inseminazione, se ve ne sarà la necessità
[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottoressa ,gentilissima ,le vorrei chiedere un altra cosa ,in caso di GEU mia moglie avrebbe dovuto accusare dolori ,emorragie o sarebbe tutto asintomatico ,lei avverte solo una pesantezza all ovaio destro ( tenendo presente che è quello che ha ovulato ) e doloretti al basso ventre ma niente di eccessivo,in piu mi ha riferito che da ieri sera ha tipo dei torpori alla gamba destra come una pesantezza , ma considerato il fatto che ha fatto in questi giorni cinque siringhe di prontogest,prescritte dal gine dopo le prime perdite ,potrebbe essere dovuto al progesterone in circolo o sbaglio?Mi perdoni per l'assillo ma la giornata di domani ,per il controllo ,sembra non arrivare mai.
[#5] dopo  
Dr.ssa Miriam Dedè
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
I sintomi di una GEU non sono sempre gli stessi e sono anche da correlarsi alla settimana gestazionale; è difficile a distanza e senza conoscere sua moglie attribuire i sintomi che riferisce a una causa precisa, e non mi sembra serio azzardare ipotesi che potrebbero non essere corrette. Capisco che l'attesa non sia facile da tollerare, ma per fortuna manca pochissimo, fatevi forza del fatto che non è ancora detto nulla, non mollate e cercate nei limiti del possibile di stare tranquilli
[#6] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie infinite per la sua celeritá la settima dovrebbe essere domani 6+ 0 dal ultimo ciclo,apprezziamo molto la sua disponibilità.grazie di cuore davvero
[#7] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottoressa ieri purtroppo le beta erano scese a 700 e al ritiro delle beta sono iniziate perdite scure . Mia moglie le ha rifatte oggi ,il valore è sempre quello il dottore di ieri che le ha fatto l eco ha detto che se non continuano a scendere riteneva giusta una laparoscopia con asportazione della tuba dx ,perchè dall eco vedeva versamenti nel duglas di sangue a dx ,il gine che l ha visitata oggi ha detto che secondo lui non necessita di nessun intervento in quanto le beta da 1300 sono scese a 700 e quindi si sta riassorbendo poi altra novitá ...mia moglie dal lato tuba dx non sarebbe mai riuscita a concepire in quanto chiusa( l isterosalpingografia diceva grossolana saccatura distale della tuba dx e pervietá della sx ) e quindi niente gravidanza extra a dx tantomeno a sx e che il versamento che l'altro medico di ieri ha visto era dovuto alla saccatura della tuba dx non alla gravidanza( premetto che quest ultimo è il ginec.che la sta seguendo nella cura col clomid).Noi sinceramente non ci stiamo capendo piu niente e nonostante la rassicurazione del ginecologo di oggi che ci ha detto che il tutto si riassorbe senza interventi ,i dubbi che riaffiorano soni sempre di più .Avrei ora un paio di quesiti che nei momenti delle visite non mi sono venuti in mente ma ci sto pensando ora:
1 - cosa significa in parole povere grossolana saccatura distale della tuba dx (il ginec. Che l aveva in cura ci disse che era dovuta a un aderenza dell operazione all appendicite a peritonite come le ho scritto giorni fá), ed è possibile concepire da quel lato?
2- esistono esami che scongiurino eventuali altre gravidanze extrauterine ,ammesso che ci sia stata, siccome neanche i medici sono riusciti a farci capire se questa gravidanza non è riuscita a passare dalle tube o è arrivata all utero e poi e finita, e noi non siamo riusciti a vederla perchè era troppo presto?
Mi perdoni tanti per il papiro .Grazie
[#8] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Desidererei qualche risposta anche da altri dottori .grazie mille