Utente 402XXX
Buonasera,
oggi ho avuto un rapporto sessuale, e il mio ragazzo si è accorto che il preservativo si era sfilato. Sono riuscita a toglierlo da sola. Lui non ha raggiunto l'orgasmo, ma la guardia medica ci ha consigliato comunque di assumere una compressa di Norlevo. L'ho assunta circa due ore dopo il rapporto. Il mio ultimo ciclo è arrivato il 25 gennaio, quindi oggi sarei al tredicesimo giorno, periodo fertile. Sul foglio illustrativo ho letto che la pillola impedisce il rilascio dell'ovulo ma che non ha effetti nel caso in cui l'ovulo sia stato fecondato. E' possibile che non abbia effetto? Nel caso non avesse effetto, è possibile che io sia rimasta incinta con una goccia di sperma contenuta nel preservativo, nonostante non sia avvenuta l'eiaculazione?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
16% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il Norlevo agisce sia inibendo l'ovulazione sia modificando la mucosa dell'endometrio ed il muco cervicale rendendo cosi l'ambiente meno recettivo all' annidamento dell'uovo in utero.
Per questo l'efficacia diminuisce più il rapporto non protetto è vicino ai giorni dell'ovulazione
Nel suo caso è comunque difficile che una quantità molto limitata di sperma possa aver raggiunto e fecondato l'uovo
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottor Gentili,
Innanzitutto volevo ringraziarla per la riaposta.
Secondo lei posso stare tranquilla quindi? Mi scusi ma sono davvero molto in ansia nonostante abbia fatto tutto il possibile.
[#3] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
16% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Mi sembra di averle già risposto, da quello che ha raccontato le possibilità che sia rimasta incinta sono scarse.