Utente 402XXX
Buongiorno.
Sono valeria ho 25 anni, da ormai due settimane accuso un dolore continuo al fianco destro, più o meno forte a seconda dei momenti ma non mi lascia mai in pace.
Oltre a quello mi sono accorta che al mattino mi sveglio con la sensazione d'aver trattenuto l'urina davvero troppo a lungo e quindi ho male al basso ventre oltre che al fianco. Mi sento molto stanca e la minzione è davvero frequente! L'estate scorsa ho avuto gli stessi sintomi ma meno fastidiosi e persistenti e dopo un paio di giorni sono spariti, ho fatto un'eco addominale completa per sicurezza e non risultavano calcoli.
Ho controllato le ovaie meno di due settimane fa perché inizialmente il dolore lo percepivo in quella zona dalla parte destra, ma il ginecologo mi ha detto che è tutto apposto.
Ora il dolore al fianco non mi molla un'attimo, cosa devo fare secondo lei? Un'altra ecografia? Esami del sangue? Delle urine?
A quale medico devo rivolgermi?
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
Ps=non ho il mio medico di base vicino a causa del lavoro stagionale che sto svolgendo, mi devo rivolgere ad un privato.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nel suo caso, anche se da quanto scrive è probabile che i sintomi siano da ascriversi a problemi dell'apparato urinario, la visita è necessaria prima di altri approfondimenti. Non essendo disponibile il curante in caso di accentuazione della sintomatologia potrebbe rivolgersi al PS. per un primo inquadramento clinico.

Tanti saluti