sport  
 
Utente 382XXX
Buongiorno dottori avrei un paio di domande da porvi,ho 29 anni normo peso alto 1,65..ormai sono anni che ho sempre tachicardia battiti alti sempre sui 90/100 a riposo, pressione nella normale, qualche volta un pochino alta ma per una questione di carattere un po ansioso, ho eseguito tutti i test possibili e immaginari,ecg a riposo,esame da sforzo almeno una volta ogni 2 anni,holter 24 ore ogni 2 anni, addirittura un esame elettrofisiologico perchè c è stato un periodo che avevo sempre extrasistole e tachicardie,ma risultato negativo per aritmie ventricolari solo una suscettibilità a fibrillazione atriale persistente che fin ora però non mi è mai venuta,me l hanno innescata durante lo studio tramite un adrenalina ma subito convertita con almarytm ev.conclusione dello studio: normali parametri elettrofisiologici suscettibilità a fibrillazione atriale persistente..terapia pill in the poket 2 comp. di almarytm in caso di bisogno! ho eseguito un ecocardio e mi hanno detto che ho una bicuspide aortica ed un lieve rigurgito ma nulla di preoccupante perchè tutto funziona bene..nessuna dilatazione dell aorta ora arrivo alla domanda..io siccome sono stato sempre fermo perchè avevo paura di fare sport,ora ho deciso di andare in bici fare sport qualche partita di calcio però ho notato che il cardiofrequenzimetro sulla bici basta pedalare un po ed arriva a 170 bpm e mi fermo per paura che mi succede qualcosa,secondo voi è normale?potrebbe essere una mancanza di allenamento?faccio bene a fermarmi??grazie mille a tutti buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Suscettibilita' semmai alla fibrillazione atriale parossistica e non persistente...
Persone come lei, emotive e con Fc tendenzialmente elevata si giovano spesso di piccole dosi di beta bloccanti.
Ne parli con il suo medico.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
egregio dottore la ringrazio per la risposta!le dico persistente perchè quando mi partì la fibrillazione I elettrofisiologo disse che era persistente e non si fermò se non con flecainide ev. poi non le so dire di più,se lei dice parossistica meglio ancora! volevo fare una domanda visto che non fumo non bevo alcolici nulla di nulla qualche caffè a settimana,faccio bene a fermarmi quando che il cuore inizia ad andare oltre i 160 battiti oppure potrei tranquillamente continuare?qualcuno mi dice di continuare che non c è nulla di strano visto le visite fatte con esiti negativi,però quando vedo che i battiti superano un certo numero mi spavento e mi fermo..non so come comportarmi in questi casi,la ringrazio e prenderò in considerazione le piccole dosi di betabloccanti,buona serata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non c'e' alcun vantaggio a portare il cuore a frequenza elevate.
S ele piace fare sport lo faccia pure, senza l'illusione che aumentare la FC, specie per periodi prolungati, le porti qualche giovamento .
No fa bene ne' al suo , ne' al cuore piu' sano.

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
sono d accordo dottore,le domando solo l ultima cosa se posso,visto le negatività degli esami svolti potrei stare tranquillo e fare quel po di sport non agonistico? perchè essendo emotivo a volte mi fermo quando magari potrei continuare tranquillamente,non ho il fiatone ne nulla,ma come inizio ad accusare la tachicardia mi infastidisce e mi fermo, la ringrazio ancora buona serata
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il suo cuore aumenta la frequenza significa che gli sta chiedendo troppo
Lei porterebbe la sua auto a 6000 giri?
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
egregio dottore essendo un ex meccanico le risponderei dipende dalla macchina hihi scherzi a parte ho afferrato il discorso le ho fatto la domanda perchè essendo un po emotivo ho paura di fare sport anche solo aerobico perchè mi spavento quando si alzano i battiti la paura che possa accadermi qualcosa,oppure che il cuore non regge uno sforzo anche se non eccessivo, ciò che è successo anche a dei calciatori,storia che ormai tutti conosciamo..comunque la ringrazio le auguro una buona serata!