Utente 402XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 20 anni e premetto che soffro di attacchi di panico. Vi scrivo perché soffro di attacchi di tachicardia e soprattutto di extrasistole giornaliere (almeno credo siano extrasistole) che non mi fanno più vivere. Vi descrivo i sintomi:

-Improvvisi tuffi e sfarfallii al torace e alla bocca dello stomaco
-Tachicardie senza palpitazioni a riposo
-Senso di svenimento e di sbandamento alle gambe

Ora vi scrivo con una strana tachicardia e alcuni "tuffi", ho una strana sensazione di svenimento e di vista offuscata. Ho già fatto analisi del sangue e della tiroide, con vari elettrocardiogramma. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Da come descrive i suoi disturbi sembrano banali extrasistoli, non fibrillazione atriale. Tra l'altro questa aritmia è rarissima nei giovani.

Se le capitano spesso e durano abbastanza, cerchi di farsi fare un ECG mentre l' aritmia è in corso.

Oppure faccia un ECG di 24 ore (Holter)
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta.

Dottoressa credo che stanotte ho avuto i sintomi di un'ischemia, le spiego i sintomi:

-Risveglio improvviso con dolore lancinante al braccio destro durato 5/10 minuti
-Lieve dolore alla spalla sinistra
-Mal di testa strano
-Tahicardia ed extrasistole
-Alcuni dolori al petto lato destro e lato sinistro
-Sensazione di febbre e mal di gola

Stamattina dopo un sogno, mi sveglio con delle extrasistole, che ora sono passate ma mi è rimasto questo strano mal di testa con un po il battito accellerato. Ogni tanto mi rivengono anche i dolori alla spalla sinistra e al polso destro, da non tralasciare il dolore alle mascelle/guance. Devo recarmi al pronto soccorso? Non credo era un attacco di panico, era proprio diverso! Ho molta paura e sono spaventato. Spero di ricevere subito una risposta da lei! Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Nessuno dei sintomi che riporta suggeriscono un' ischemia.

E mi viene un dubbio.

Lei è lo stesso utente (324454) che è stato bloccato alcune settimane fa perché poneva a ripetizione quesiti inconsistenti e rifiutava di curare la sua ipocondria? Adesso si è re-iscritto con altre generalità e ricomincia?

[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottoressa,

402514 è il mio numero utente, si starà confondendo anche perché mi sono iscritto da pochissimo su questo sito. Comunque la ringrazio per la risposta. Volevo farle una domanda: Quando mi alzo dal letto o mi muovo, mi viene una tahicardia abbastanza alta e ora entrò nel circolo vizioso e inizio a pensare "non devo muovermi, senó mi viene la tachicardia e rischio di avere un arresto cardiaco". È possibile che avvenga? La ringrazio infinitamente ancora
[#5] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, non è possibile avere un arresto cardiaco così.

[#6] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottoressa la ringrazio. Cosa potrei fare durante queste tachicardie e queste extrasistole? Ovviamente potrei fare un Holter delle 24h, ma oltre? Non riesco a vivere più da quando si presentano, non esco di casa e cerco di stare sempre fermo. Consigli? La ringrazio ancora.
[#7] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
faccia l' Holter e nel frattempo si calmi, perché vivere nel etrrore dell' artimia è un buon modo per farla venire.
[#8] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio ancora.

Ho dimenticato di dirle che soffro di attacchi di panico, e sono anche in cura con una psicologa. Poi ho anche dimenticato che l'ECG che ho fatto al PS avevo solo tachicardia (durante l'ECG) ed è risultato "Tachicardia Sinusale 115 BPM" e mi hanno dato del tranquirit. Anche il mio medico di base mi ha visto e associa tutto al panico. Necessario sempre l'holter?
[#9] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottoressa, la tachicardia ancora non passa, non mi ha fatto mangiare nulla a pranzo e sento questa fastidiosa tachicardia. Perché non passa? Cosa posso fare?
[#10] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Senta, lei somiglia sempre di più all' utente 324454, che pone domande a raffica senza aspettare la risposta, e domande assurde come "Perché non passa? Cosa posso fare?"


E anche al 402141


Non è la prima volta che qualcuno a cui non si rispondeva più perché inutile perdita di tempo si re-iscrive con altri dati. Farò verificare dallo staff.

[#11] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve,

Non capisco a cosa si riferisce, mi scuso l'insolenza, ma mi sta confondendo di certo con un altro utente. Sono solo un tipo ansioso, vorrei risposte "all'istante" perché ho questo timore che ogni mio sintomo possa riguardare il muscolo cardiaco. Vorrei ritornare sui sintomi da me descritti, dato che le ho già detto che si sta di certo confondendo!
[#12] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
E io le ho già detto che non si deve preoccupare.
[#13] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Dottoressa buongiorno, innanzitutto mi scuso per l'ora ma credo sia davvero "urgente".

Non sono riuscito a dormire tutta la notte, perché ho continue fitte al petto, nel senso che vanno e vengono accompagnato da dolore alla gola, e un dolore alle mascelle abbastanza insopportabile e ovviamente, preso un po dallo spavento, mi inizia a far male il braccio sinistro, la schiena e tachicardia. Non sò a cosa pensare, ma credo che non sia panico. Lei cosa mi dice? Il dolore fa pensare al classico dolore cardiaco?
[#14] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Mi perdoni per le risposte a "raffica" ma vorrei aggiornare i miei sintomi:

Quando mi muovo, quando respiro in fondo, mi viene una forte fitta al centro del petto causandomi disagio. Se ad esempio mi alzo per andare al bagno, mi viene quella fitta abbastanza veloce (4 secondi) per poi passare e lasciarmi preoccupato. Non ha nulla a che vedere con il cuore?
[#15] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
QUESTI DOLORI NON HANNO LE CARATTERISTICHE DEI DOLORI CARDIACI!

Dalla descrizione sembrano dolori intercostali.
Oppure possono essere dolori muscolari, forse per una sindrome influenzale.
Ne ha parlato col suo medico, che la può anche visitare?
Ha provato a prendere un anti-infiammatorio?
[#16] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta.

Non ho preso nessun farmaco per i dolori, ho solo preso valeriana per rilassarmi un po. Comunque, dato che svolgo una vita molto sedentaria (a 20 anni ê grave lo so!) ho associato i dolori ad essa, stando sempre fermo e di solito mi metto "storto" sul letto e la notte dormo male magari possa essere questa la causa. Invece non capisco per la tachicardia ad ogni movimento; se cammino, se mi alzo, se cambio posizione, quando mangio... Ora non so cosa sia (non sono un cardiologo!) e non so sé associarla alla vita sedentaria che pratico. Non sto nemmeno uscendo di casa, per paura che possa avere un'aritmia mortale! Cosa le fa pensare queste tachicardie? Gli esami sono usciti TUTTI negativi...
[#17] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
"Non sto nemmeno uscendo di casa, per paura che possa avere un'aritmia mortale!"

SI RENDE CONTO DI QUELLO CHE SCRIVE?

Nella PRIMA risposta ho scritto che sono "banali extrasistoli", BANALI!

Lei ha bisogno di qualcuno che le curi l' ansia, ma sul serio (non con la valeriana o la camomilla)

NON HA UNA MALATTIA MORTALE
[#18] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio ancora.

Nonostante numerose visite uscite tutte negative, e nonostante il consulto che ho posto ancora non riesco a convincermi che non ho nulla. Mi sa tanto che continuo la terapia psicologica e magari, effettuo un Holter in modo tale da togliermi il peso di dosso! La ringrazio ancora.

Cordiali saluti
[#19] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, ci sono aggiornamenti:

Stamattina mi sveglio come se avessi la pressione alta, inizia a venirmi anche la tachicardia che tutt'ora, non va via. È dalle 08:00 che sto così, non ho ancora fatto colazione. Di cosa si tratta questo "fenomeno"? La ringrazio.
[#20] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Senta, non può pretendere che io faccia una diagnosi della sua "tachicardia" di cui non so niente (neanche la frequenza! magari NON è una tachicardia, ma solo una frequenza cardiaca di 90-95....).

Da come lei descrive la sua storia, comunque, la cosa più probabile è che si tratti solo di ANSIA, IPOCONDRIA, PAURA (O ANCHE DESIDERIO) DI ESSERE MALATO.

Una volta fatte le indagini che escludano un problema organico, l' unica cosa da fare è affidarsi a qualcuno (Psicoterapeuta, psichiatra se fossero necessari farmaci) che le curi l' ansia.

COME LE HO SCRITTO GIA' IERI.

Continuando a porre sempre la stessa domanda, la mia risposta sarà sempre la stessa.
[#21] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve,

La tahicardia c'è, credo sia anche al di sopra di 120 bpm. Ormai vivo nelle tachicardie appena mi alzo dal letto, ma anche da fermo! Mi controllo sempre le pulsazioni, e sento sempre la tachicardia. Il medico al pronto soccorso appena mi vide, disse "hai delle palpitazioni? Sei ansioso!" poi gli raccontai di aver avuto episodi di fortissima tachicardia e disse che era un forte attacco di panico. Ora non sò se è un problema di stomaco o ansia. Ma la tachicardia c'è!
[#22] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012

"credo sia anche al di sopra di 120 bpm".

CREDE? Ha misurato i battiti? Comunque, se -come è molto probabile.- si tratta di una tachicardia sinusale NON E' UN' ARITMIA PERICOLOSA ED E' VEROSIMILMENTE SECONDARIA ALL'ANSIA!

COME LE HO GIA' DETTO E RIPETUTO, E COME LE HA DETTO IL MEDICO DEL PRONTO SOCCORSO!!!

la cosa più probabile è che si tratti solo di ANSIA, IPOCONDRIA, PAURA (O ANCHE DESIDERIO) DI ESSERE MALATO.

Una volta fatte le indagini che escludano un problema organico, l' unica cosa da fare è affidarsi a qualcuno (Psicoterapeuta, psichiatra se fossero necessari farmaci) che le curi l' ansia.

COME LE HO SCRITTO GIA' IERI.

Continuando a porre sempre la stessa domanda, la mia risposta sarà sempre la stessa.

[#23] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve,

Ora sono seduto e circa 2 ore fa ho preso valeriana, ho misurato i battiti in 15 secondi per poi moltiplicarli x4. Oscillano sui 92-100 bpm (misurato due volte). Mi gira anche un po la testa. Perché è elevata?
[#24] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Salve,

Ho misurato i battiti 2 volte e corrispondono tra i 90-100 bpm. Ora mi è venuto un senso di stanchezza, ogni tanto ho vertigini, ho freddo e sento come se avessi la febbre. Per non parlare dei vuoti al petto! Potrebbe essere stata la valeriana che ho preso stamattina?
[#25] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
NON E' TACHICARDIA!

LASCI STARE LA VALERIANA E SI TROVI UN BRAVO PSICHIATRA.
[#26] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno, seguirò i suoi consigli.

Stamattina mi sveglio stanco e affaticato, con dolore alla mascella/mandibola sinistra e al braccio sinistro. Ovviamente i battiti sono abbastanza alti. Ci indirizzano su un problema? La ringrazio ancora.