Utente 402XXX
Buonasera, spero di avere una risposta nel più breve tempo possibile!! Vi spiego la mia situazione.. Ho 25 anni e verso luglio dell'anno scorso ho scoperto di avere un adenomiosi (diversa dall endonomiosi). Il mio ginecologo mi ha prescritto la pillola effiprev da assumere in modo continuativo. Ho sempre assunto la pillola in modo regolare e all ora esatta ogni giorno, mai avuto effetti collaterali, nulla. Dopo 6 mesi ho fatto una visita (ecografia trans vaginale) e l adenomiosi stava ancora lì, dunque il ginecologo mi ha consigliato comunque di continuare con la "cura", dicendomi che sono cose che non si curano in pochi mesi..
Dunque, da un po di giorni avverto dolore pelvico come se mi stesse venendo il ciclo, però ad oggi ho sempre pensato sia un dolore dovuto a infezioni tipo candida o cistite, cosa che ci soffro abbastanza. Oggi, 08/02/2016 la sorpresa.. Questa mattina mi sono ritrovata perdite di sangue vivo e il ginecologo mi ha consigliato di fare, se dovesse continuare anche domani, un eco! Le perdite ho controllato continuano ad esserci un po (sono sul marrone..). Sabato 06/02 ho avuto un rapporto non protetto.. Dunque mi chiedo, potrei essere incinta?? Ho pensato che la pillola non ha effetto da un po (avendo avuto dolori pelvici).. Aiutatemi, vi prego! Grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
assolutamente non può pensare ad una gravidanza se per 6 mesi ha assunto la pillola regolarmente senza le pause dei 7 giorni .
La perdita ematica che ha riscontrato viene definita " emorragia da rottura che deriva dall'incapacità degli ormoni della pillola di mantenere una crescita endometriale adeguata, ciò non significa gravidanza.
SALUTI
[#2] dopo  
Dr.ssa Giulia Barile
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Sono d'accordo completamente con il collega. Tranquilla per il rischio gravidanza.
[#3] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille davvero! Un saluto
[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Vi riscrivo perché fino a ieri le perdite sono diminuite abbastanza tanto da diventare marroncine chiare chiare, fino a scomparire del tutto con oggi. Purtroppo però i dolori pelvici continuano.. È normale?
Vi ringrazio ancora
Distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Qui è importante una valutazione clinica per poter esprimere un parere