Utente 853XXX
Salve sono Antonio e ho 29 anni.Vi spiego il mio problema:circa tre mesi fa sono andato dal dentista perchè dopo anni si era staccata una parte di cemento di un'otturazione al molare sinistro parte inferiore.Il dentista dopo averlo aperto e disinfettato l'ha richiuso di nuovo dopo circa 12 giorni,fino a qui tutto normale.Trascorsi circa 15 giorni ho iniziato ad avvertire dolore al molare e sensibilità caldo/freddo,quindi ho iniziato a fare degli sciacqui con tantun verde,la situazione era leggermente migliorata,anche se avvertivo un pò di dolore e cercavo di non massticare dal lato del molare(SX).Nel mese di settembre avverto di nuovo sensibilità caldo/freddo e dolore alla mescella,zigomo e orecchio lato sinistro.Rivado dal dentista e mi fa una radiografia(panoramica)di tutta la bocca,l'esito è negativo però mi riscontra una stomatite aftosa alle gengive,erano molto arrossate e dal dolore non riuscivo a masticare.Il dentista mi prescrive amoxicillina 1g per 4giorni e pyralvex,la situazione sembra risolta anche se resta il dolore al molare sx.Dopo 18 giorni dalla cura ho di nuovo una lieve stomatite aftosa e dolore al molare,zigomo,nascella e orecchio.Ora la sto curando con cortifluoral.Premetto che in 29anni di vita ho avuto pochissime volte la somatite e solo alle pareti interne della bocca,mai alle gengive.Le mie domande sono:la stomatite,i dolori posso dipendere dal molare sinistro in questione?Anche se è stato pulito e riotturato ci può essere un'infiammazione ai nervi del molare e quindi devo devitalizzarlo?La stomatie aftosa può essere causata anche dai denti del giudizio??cosa mi consigliate di fare?

Scusatevi se mi sono dilungato,distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Erriu
24% attività
0% attualità
12% socialità
IGLESIAS (CA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, una stomatite aftosa non si presenta con arrossamento delle gengive ma con un'ulcera solitamente ovale e biancastra. Inoltre in ogni caso non può dare un dolore come da lei descritto e ancora meno si cura con un antibiotico visto che non si tratta di un infezione ma di una condizione immunitaria.
La sua sintomatologia come la storia clinica descritta mi fanno pensare molto più ad un'infezione della polpa del molare che necessita di una devitalizzazione. Senza dubbio solo una seria visita clinica potrebbe permettere di giungere ad un a diagnosi mentre online mi è solo possibile fare delle teorie.
Per ultima cosa una stomatite aftosa può venire in seguito allo stress legato ad un dolore dentale ma, lo ripeto, non può dare la sintomatologia da lei riferita.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Gianluca Bianco
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Caro utente,
concordo con il collega che probabilmente la sua sintomatologia non è causata da stomatite.
Sembrerebbe trattarsi proprio di una pulpite del molare in questione.
Chiaramente la visita diretta dovrebbe sciogliere ogni dubbio.
Si faccia ricontrollare dal suo odontoiatra, senz'altro le farà la diagnosi giusta.
Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Massimo Petruzzi
20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
stomatite aftosa e dente del giudizio ... interessante correlazione peccato che in letteratura scientifica non esista nulla in merito