Utente 396XXX
Buongiorno,
vi scrivo per conto di una persona a me cara, la quale soffre di addormentamenti continui durante il giorno.
In pratica, appena si mette sul divano o in poltrona, si addormenta.
Succede spesso dopo pranzo o dopo cena, dopo nemmeno due minuti da quando si siede, dorme e russa.
Succede anche sul posto di lavoro, ovvero succede che la testa gli diventa pesante e gli si iniziano a chiudere gli occhi, senza motivo, sia al mattino che al pomeriggio.
Faccio presente che gli ultimi esami fatti non hanno segnalato nulla di anomalo, ma la persona in questione è obesa.
Può avere una malattia del metabolismo? A chi si deve rivolgere?
Grazie per l'aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la cosa piu' probabile e' che si tratti di una Sindrome di Pickwick,legata all'obesita'.
In pratica dati i ridotti movimenti della gabbia toracica legati al sovrappeso il paziente accumula anidride carbonica che fa venire sonnolenza.
L'unica terapia e' il dimagrimento .

Arrivederci

cecchini