Utente 103XXX
se si desidera asportare neo, o un pigmento, con l'asportazione chirurgica, al fine estetico, dopo l'operazione quali segni rimarebbero e in quale entità?Cioè con l'operazione e i mezzi più indicati al fine estetico, l'asportazione lascia una cicatrice piccola e trascurabile o un evidente segno?nel caso occora del tempo perchè si cicatrizzi completamente , quanto tempo bisogna aspettare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Prima di asportare, anche a fini estetici una lesione pigmentaria, è necessario diagnosticarne la natura; la visita e l'eventuale EPILUMINESCENZA, (una tecnica avanzata per studiare la struttura microscopica della lesione pigmentaria): il tutto deve essere eseguito da uno specialista in DERMATOLOGIA. Fatto salvo questo concetto, è fondamentale dire al paziente che ogni intervento chirurgico, può lasciare delgi esiti cicatriziali che sono in correlazione anche con il modo di cicatrizzazione di ciascun individuo.
[#2] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano
24% attività
12% attualità
8% socialità
SAN SEVERO (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Valuti bene l'opportunità di farsi asportare un neo o una lesione quando queste sono localizzate sul volto e, soprattutto, non presentano i caratteri di malignità. Ogni trattamento può lasciare il posto ad una cicatrice più o meno evidente. Dipende tutto dal tipo di cicatrizzazione che ognuno di noi ha e come viene trattata la cicatrice (es. sconsigliata l'esposizione solare). Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Signore,
valuti insieme al chirurgo plastico l'opportunità dell'asportazione.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
http://www.claudiobernardi.it
[#4] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
concordo pienamente con quanto chiaramente sposto dai miei colleghi dermatologi, permettendomi di aggiungere che a seconda del tipo di nevo (papillomatoso, piano e non palpabile etc) esiste una tecnica chirurgica diversa di asportazione che lascia diversi tipi di cicatrice a seconda di fattori individuali di reattività cutanea.
saluti