Utente 402XXX
Buonasera a tutti,
vi scrivo in merito ad una visita che ho effettuato stamani in data 11/02 da un cardiologo che non avevo mai incontrato, dopo un ecocardiogramma trans-toracico mono-bidimensionale colordoppler,con i seguenti risultati:
radice aortica (diametro sopravalvolare): 32mm
valvola aortica (apertura): 24mm
atrio sinistro: 31mm
-diametro telediastolico 61 mm ( 38-56) e mi ha spiegato essere questo il valore incriminato
-diametro telesistolico: 42mm
setto interventricolare telediastole: 08mm
setto interventricolare telesistole:13mm
parete posteriore telediastole:10mm
parete posteriore telesistole:15mm
atrio destro (area): 18 cmq
ventricolo destro: 34mm
radice aorta: diametro della radice aortica nei limiti.
Valvola aortica: tricuspidata, con cuspidi di normale apertura.
Atrio sinistro: nei limiti (17cmq)
mitrale: normale apertura dei lembi con lieve insufficienza
ventricolo sinistro: cavità ingrandita con spessore e cinetica delle pareti normale: FE55-60%
tricuspide: normale apertura dei lembi. PAPAs 30 mmHg
cavità destre: ai limiti.
pericardio: nei limiti.
mi ha diagnosticato un ingrandimento del diametro del ventricolo sinistro, e mi ha consigliato di eseguire un RMN cardiaco.
premetto che è da quando ho 6 anni che pratico atletica leggera, dall'età di 11 anni l'ho praticata a livello agonistico facendo gare di livello nazionale fino all'età di 20 anni, età in cui ho smesso l'agonismo mantenendo il tenore degli allenamenti circa 5 a settimana, non sono fumatore e non ho mai avuto nessun problema alle visite medico sportive.
In serata ho portato la lettera del cardiologo al mio medico curante che ha giustificato questa cosa spiegandomi che chi pratica sport può presentare questa condizione, comunque sia mi ha consigliato una visita da un cardiologo, cosa che farò in settimana nuova, nell'attesa vorrei sapere da voi se è normale che questo ingrandimento sia dato dalla mia attività sportiva, perché il cardiologo di stamani mi ha parlato anche di miocardite, mettendomi sinceramente un pò di preoccupazione.
Vi ringrazio per il vostro servizio cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' attivita' sportiva prolungata provoca modificazioni sia del volume che dello spessore delle pareti del ventricolo sinistro (a seconda del tipo di sport piu' dell'uno o dell'altro).
Il suo ventricolo sinistro, tuttavia non pare ipertrofico ma dilatato.
E' opportuno quindi che esegua la RM consigliata ed anche un prelievo di sangue per dosare gli anticorpi anti virus Echo, Coxackie, parainfluenzali e un dosaggio della troponina HS da ripetere dopo 15 gg per valutare l'eventuale modificazioni al fine di valutare una possibile pregressa o recente miocardite
Se vuole ci comunichi i ruisultati dei suddetti esami.

Arrivederci

cecchini