Utente 378XXX
Buon giorno dottore, voglio premettere di non essere un medico e che quello che vorrei sapere é un dubbio emerso nelle mie personali ricerche; pertanto mi scuso in anticipo se trova che le mie domanda siano frutto di una preparazione sbagliata. Vorrei iniziare a prendere su consiglio del mio psichiatra un farmaco SSRI per la cura del DOC del quale soffro da tempo. Il medico mi ha detto che le varie molecole hanno lo stesso meccanismo di azione ma incidono in maniera diversa sui vari recettori, ovvero hanno una affinità diversa. Secondo lui é il caso di iniziare a provarne una (mi ha consigliato l'escitalopram) e vedere come reagisco. Da ex anoressica ho timore che il farmaco possa indurre un aumento del peso corporeo e non a causa di un aumento dell'appetito che credo di essere in grado di controllare ma a causa delle interazioni del farmaco con i recettori. Ho letto che l'effetto "ingrassante" di alcuni antidepressivi é dovuto al loro effetto antistaminico e quindi dall'alta affinità con il recettore H1. Detto questo vorrei sapere se e in che modo il blocco del recettore H1 possa incidere su un aumento del peso ed eventualmente tra le varie molecole qual'è che ha una più bassa affinità con il recettore H1. Ho letto anche che l'aumento del peso potrebbe essere indotto anche dal blocco del recettore 5HT3. Me lo conferma? E se sì mi direbbe in quale modo e anche in questo caso la molecola meno influente anche su questo recettore? Il tutto ovviamente considerando anche il lungo termine dato che si tratta di terapie lunghe. Ringraziandola fin da ora, porgo i miei più cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
può stare tranquilla per i timori citati in quanto l'escitalopram è una molecola piuttosto selettiva che indubbiamente non le darà quegli effetti collaterali da lei temuti, fra gli SSRI quello che agisce a livello dei recettori H1 è la paroxetina che rispetto ad altri ssri induce un maggior aumento del peso corporeo
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore.
La ringrazio per aver risposto, mi ha tranquillizzata, ora potrò iniziare la terapia più serenamente.
Cordiali saluti