Utente 291XXX
Salve,
vi scrivo per un parere circa il referto di un esame Holter che ho ritirato in questi giorni.
Premetto che ho 29 anni, soffro di extrasistola ampiamente studiata. Ho fatto innumerevoli esami (ecg, ecg da sforzo, ecocardiogramma, rmn cardio) tutti risultati negativi. Non ci sono problemi strutturali al cuore.
Sono una persona estremamente ansiosa ed ipocondriaca e per questo tendo a ripetere continuamente esami medici (questo è il 3 holter tra il 2015 e il 2016, i precedenti due erano normali).

Riporto però il referto dell'Holter attuale.

" RITMO DI BASE SINUSALE ALTERNATO A PERIODI DI ARITMIA SINUSALE FASICA, NEI LIMITI DELLA NORMA IN RELAZIONE ALL'ETA'. NORMAL EFREQUENZA CARDIACA MEDIA DIURNA CON SCARSO INCREMENTO CRONOTROPO. BRADICARDIZZAZIONE NOTTURNA FINO A 40 BPM IN ASSENZA DI PAUSE RR DI DURATA SIGNIFICATIVA. NORMALE VARIABILITA' DELLA FREQUENZA CARDIACA (HRV) CON RIDOTTO APPORTO SIMPATO(VAGALE (LF/HF) NOTTURNO.
NORMALE CONDUZIONE ATRIO-VENTRICOLARE. TURBE DELLA CONDUZIONE INTRAVENTRICOLARE. NON VARIAZIONI SIGNIFICATIVE DELLA RIPOLARIZZAZIONE VENTRICOLARE SUGGESTIVE DI ISCHEMIA MIOCARDICA NEI TRE CANALI ESPLORATI"

Quello che mi preoccupà è la "turbe della conduzione intraventricolare".
Nello scorso Aprile ho eseguito un ecocardiogramma che non ha mostrato segni di ipertrofia ventricolare ne altro. Era negativo.

Da cosa dipende questa turbe della conduzione intraventricolare ? Vorrei sapere se devo preoccuparmi. Grazie.

Un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È un reperto molto frequente e di nessun valore
Lei ha un holter normale
Arrivederci

Cecchini