Utente 402XXX
Gentili dottori, chiedo un vostro consulto in merito al seguente problema. Ho 38 anni e sono alla 9 settimana di gravidanza dopo due aborti spontanei. Successivamente a questi eventi ho fatto esami per la piliabortivita' dai quali non è emerso nulla. A gennaio dopo un anno di tentativi ho scoperto essere incinta. Il ginecologo che mi segue mi ha dato da prendere la cardioaspirina , il progesterone e iniezioni di eparina una alla sera. La mia perplessità sta nel fatto che ho sentito che di solito l'eparina viene data a chi ha mutazioni o problemi di coagulazione ed io non nessuna di questi problemi né altri dalle analisi fatte ho fatto anche l'esame per la tiroide ed anche questo è stato negativo. Il medico mi ha detto che è un arma che non garantisce che la gravidanza possa andare bene ma che è qualcosa in più. Volevo anche avere una vostra opinione dato che io ho anche paura che tutte queste cose possano far male se non ci sono reali problemi.
Ringraziandovi per l'attenzione porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non sapendo gli esami fatti non si possono esprimere giudizi. Le anomalie congenite della coagulazione non sono le uniche motivazioni degli aborti ripetuti...!!!
Comunque, tenga presente che per quanto ampie ed articolate possano essere le terapie impostate, si vi dovessero essere anomalie genetiche nel prodotto del concepimento, la gravidanza si interromperebbe nuovamente.
Per ora, la terapia mi sembra quella che si è soliti prescrivere in quel 25% dei casi di poliabortività senza una causa apparente.
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio dottore per la sua risposta.
Gli esami che il medico mi ha fatto fare sono i seguenti, spero di riportarli nel modo corretto:
Lac (anticoagulante lupus like) negativo
Anticorpi anti tireoglobulina 26
Anticorpi tireoperrosidasi 24.5
anticorpi anti cardiolipina igm 3.9
Anticorpi anti cardiolipina igG 5.6
Istereoscopia ok
Test di Coombs negativo 
G6PDH eritrocitaria 13.11
Emoglobina 11.3
Volume corpuscular e medio 85.5
Tsh-tireotropina 1.07
E 2 estradiolo 11.0
Fsh 7.7

Lh 6.0
AMH 3.01
Prolattina 428.1
Elettroforesi:
Hb A 97.5%
Hb A2 2.5
Hb fetale 0
Sirologia batterica
treponema negativo

Questi esami gli avevo fatti perché c'era l'idea di intraprendere un percorso di fecondazione assistita che poi non è partito perché è arrivata la gravidanza.
Lo so che in caso di anomalie gentiche la gravidanza si interromperebbe comunque ma la mia preoccupazione è sulla terapia che possa essere "troppo forte". Ho altre amiche alle quali è stato prescritto solo il progesterone nonostante abbiano problemi accertati. La ringrazio per l'attenzione e le porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Confermo, alla luce dei risultati che mi ha postato, l'idea che la terapia impostata le sia stata prescritta per una probabile causa sconosciuta degli aborti.
Infatti, dagli esami che mi ha riportato non sembra esserci nulla....anche se la lista di quelli che dovrebbe ancora fare è molto lunga...
[#4] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottor Santoro,
La ringrazio molto per la sua risposta. Se non chiedo troppo potrebbe indicarmi gli esami che sarebbero da fare per conoscere la causa dei precedenti aborti? La ringrazio in anticipo e le invio cordiali saluti.
[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Da dove scrivo non posso inviarle l'elenco degli esami che sono solito richiedere nei casi come il suo, ma se ricerca nel sito con l'apposita funzione "aborti ripetuti" troverà sicuramente una qualche mia risposta con la lista degli accertamenti che prescrivo all'occorrenza.
[#6] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dottor Santoro,
La ringrazio per la sua risposta. Sono riuscita a trovare sul sito la lista degli esami che in effetti, come ha detto lei, è molto lunga ma credo fondamentale per capire di più la causa degli aborti ripetuti....
La ringrazio molto per la sua disponibilità e cortesia e colgo l'occasione per inviarle Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Ricambio con affetto ed attendo il risultato delle analisi.