Utente 389XXX
Buonasera,

ho 39 anni e a seguito di una prostatite, (al momento guarita) ho riscontrato un repentino calo del desiderio e della produzione di sperma.
Dalle analisi del sangue sono risultati i seguenti valori:

Androgeni liberi 42,52 (33,80-106,00)
Testosterone totale di 2,99 ng/ml (1,75- 7,81)
SHBG 24,40 (13,20-89,50)

Tali valori risulterebbero nella media rispetto a quanto indicato dal laboratorio, ma bassi rispetto a quanto riportato in diversi articoli che ho trovato su internet. In attesa di rivolgermi ad uno specialista, potrei avere delle delucidazioni.

Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i valori trasmessi sono nella norma e,quindi,non si può parlare di ipogonadismo né,tantomeno,di andropausa...Infine,non esiste alcun rapporto tra il calo del desiderio sessuale e la pregressa prostatite che,d'altra parte,producendo il 50% del liquido seminale,può svolgere un ruolo della ipoposia.Approfitti di questo stato clinico per consultare un esperto andrologo ed evitare voli di fantasia. Cordialità.