Utente 403XXX
Sono la mamma di una ragazza di 14 anni mestruata da circa due anni.
Il 13 gennaio 2016 fa il primo ingresso al pronto soccorso per via di dolori addominali fortissimi, in quella settimana ci siamo ritornati alte 6 volte e dopo : nomerose ecografie (anche ginecologiche), analisi del sangue (globuli bianchi sempre alti), analisi delle urine (anche qui globuli bianchi alti) non hanno saputo dare una motivazione a questi dolori escludendo appendicite.
Dopo quei giorni i dolori continuano a presentarsi ma meno frequenti e meno forti.
Il 3 febbraio viene operata a Belluno (era andata a sciare con la scuola) e dopo una laparoscopia vedono che lappendice era molto lunga e tortuosa sotto il colon, dell'emoperitoneo il prossimità del douglas ed un corpo luteo ed una cisti annessiale sull'ovaio sinistro, ma lei ha sempre avuto dolore nella parte desta.
Dopo due settimane i dolori riprendono: forti e senza tregua, ma al pronto soccorso continuano a fare ecografie ed analisi del sangue sempre negative e non sanno giustificare questo dolore.
Nell'ultima eco però hanno rilevato del liquido presente nel basso ventre e l'ultima volta che è andata di corpo, dopo la defecazione, sulla carta è comparso del sangue.
Non sappiamo più che fare, secondo voi di cosa si tratta e che controlli dovremo fare ?
Peso di mia figlia: 52 kg
Altezza : 161 cm

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
il sangue sulla carta non ha alcuna rilevanza. Il dolore potrebbe essere ancora legato all'intervento subito. Sarebba però consigliabile una visita ginecologica o chirurgica di controllo.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore, infatti ho già prenotato una visita ginecologica.
La ragazza è già stata vista da un chirurgo che ha escluso che i dolori siano dovuti all'intervento subito.
[#3] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi ?
Se il dolore continua bisogna preoccuparsi ?
[#4] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Il dolore addominale può essere provocato da innumerevoli cause senza una valutazione di tutti gli esami ed una visita diretta non è possibile fare ipotesi. Talvolta i disturbi possono essere di tipo funzionale e non legati ad una patologia.
[#5] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Oggi ha eseguito la visita ginecologica e la dottoressa ha prescritto delle bustine da prendere dopo le mestruazioni e delle pillole per la regolazione del ciclo anche se lei lo ha avuto sempre regolare.
A suo avviso i dolori sono dovuti all ovulazione anche se non si manifestano solo in quel periodo...
Lei che ne pensa? Non sono dolori legati all'intestino?
[#6] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Scusi ma non è possibile esprimere un parere corretto on line
[#7] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore, cordiali saluti.