Utente 354XXX
Buonasera,
premetto che sono molto ansiosa e vivo in uno stato di angoscia ipocondriaca.
L'altra sera mi sono tastata sotto l'ascella ed ho notato una piccola pallina come se fosse un pisellino,non dolente,mobile al tatto ( almeno credo) di pochi millimetri,sono andata nel panico già in passato avevo paura del linfoma o tumore al seno infatti sentivo dei pruriti e mi feci un emocromo dove non si emerse nulla e il prurito sparì magicamente ma vivevo con la paura che potesse ripresentarsi
Domani devo farmi l'ecografia sperando in un esito positivo,ho tantissima paura che questo piccolo linfonodo sia sospetto,e in questi giorni ho anche dei strani pruriti e alimentano la mia ansia.
Non ho febbre,non ho sudorazione notturna e né perdita di peso.
Non riesco a vivere con l'incubo che possa essere qualcosa di male e che la mia paura possa diventare reale.
Ho letto di un utente che nonostante l'ecografia risultasse un linfonodo reattivo ha avuto una tumefazione alla schiena e quindi dopodiché gli è stato diagnosticato un linfoma di non Hodgkin un tipo di linfoma raro e violento.
Mi batte forte il cuore e sono in preda all'angoscia più totale....
Tutti mi dicono che è un banale linfonodo ingrossato ma non riesco a non pensare che possa trasformarsi in quello di cui ho paura e ho il timore che i miei sospetti siano reali e leciti.
Questo prurito sparso come se avessi pizzichi, a volte si fossilizza sulle gambe, a volte sul viso,capelli,mani,piedi,dita dappertutto e sto morendo di paura.
Ho avuto una tonsillite a Natale e un raffreddore pesante con bruciori alla gola la settimana scorsa,avevo cambiato il deodorante ma l'ho usato solo un giorno ed era antitraspirante...Non so più cosa pensare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Anche io ho conosciuto una persona che distratta dalla paura di avere un tumore ed è stata falciata sulle strisce pedonali (^_____^).

Ma per favore, da quanto scrive non avrei neanche eseguita l'ecografia, che comunque purtroppo non si sostituisce al Padre Eterno, ma di sicuro ha efficacia diagnostica al pari di S.Gennaro (^___^ ) e la tranquillizzerà per un paio di minuti, perchè poi troverà subito un nuovo tema per avvitarsi nella sua ansia.

Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
http://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
http://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania




[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera dottore,
effettivamente sembra che l'abbia scritto io il vecchio consulto. :°D
Dunque sono andata a farmi l'ecografia mammaria tutto sommato è andato bene,mi ha trovato solo un fibroadenoma piccolo e mi ha spiegato che l'hanno tutte le donne in età fertile. La ghiandola è un linfonodo reattivo di 10mm assolutamente innocuo.
Il 'prurito l'avverto ancora e l'ansia non è del tutto sparita. Quest'estate per lo stesso motivo feci un emocromo,l'esito buono,ho tantissimi globuli rossi ho soltanto paura che devo ripeterlo a distanza di 7 mesi. I miei parenti e il mio medico di base mi stanno prendendo per matta e mi vergogno di raccontargli del prurito per paura che non mi risponde
Da una parte vorrei farmi l'esame da una parte ho paura di scoprire che ho un linfoma.
Potrei stare tranquilla secondo lei?
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera dottore,
sembra che il prurito sta diminuendo,ieri sera e stamattina sento una specie di oppressione dietro la schiena e sembra che respiro male,inutile dire che questa cosa mi crea ansia e penso immediatamente al linfoma.
Mia mamma mi rassicura dicendomi che sono legati allo stress e al fatto che tra una settimana mi deve venire il ciclo.
Non sento dolore ma è come se fosse una specie di peso...L'anno scorso ebbi un fenomeno simile e con la radiografia non emerse nulla la diagnosi fu logicamente un unico numero denominatore ANSIA.
Ho letto che avere la diagnosi di linfoma è difficile e quindi molti fanno tantissimi esami per scoprirlo...
Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#6] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Dottor Catania,
scusate la mia insistenza so' bene che l'altra volta è stato un falso allarme.
Ora però vorrei esporvi un altro patema,che mi logora da ieri....Ho paura che ho una leucemia,perché ho sentito dire del sanguinamento delle gengive ecco a me accade solo quando mi lavo i denti oppure sento un sapore di sangue in bocca durante la mattina non sempre ma ultimamente mi sta accadendo e questo mi fece salire ansia.
Ieri sento un pizzicore sulla vena sul dorso del piede,un dolore lieve ma fastidioso la cosa non mi turba ma successivamente noto un livido viola proprio sul quel punto,ho un attacco di panico perché presumo che possa essere un incipit di una leucemia...Ora questi doloretti li sento sparsi per il corpo,le gambe,il polso,i piedi,sul pollice insomma dappertutto e ho paura che possa apparire altri lividi o che siano i classici dolori da leucemia.Stanotte non ho chiuso occhio,mi sento stanca e oggi non avevo voglia di fare nulla,poi in questo periodo sento dei colpetti all'addome sx e pare all'altezza della milza ma anche questi vanno e vengono e comincio ad usare il connubio: milza= leucemia. Oggi non ho mangiato molto essendo una ragazza di buona forchetta,mi era passato l'appetito. Il dottore mi ha detto che devo distrarmi e che sicuramente non pensa a questa malattia ma se voglio stare tranquilla debbo farmi l'emocromo e devo smetterla di essere ipocondriaca....Ed ho il terrore di scoprire che ho la leucemia.
In queste settimane non ho fatto altro che sentire questa malattia perché una mia amica mi ha detto che sua cugina si era ammalata di questa malattia. Mio padre il radiologo disse che probabilmente avesse questa diagnosi ma fortunatamente era tutt'altro...Già tempo fa ero impaurita,ora però sento che ho tutti i sintomi e sono convinta che stavolta è vero. :(
Secondo lei è una situazione che desta preoccupazioni???
Grazie per una sua celere risposta.
Cordiali saluti