Utente 403XXX
Salve dottore,
sono un ragazzo di 26 anni con attività sensuale nella norma.
Da qualche mese ho un problema (che aspetto finisca da un momento all'altro ma che in realtà continua) questo consiste nel bruciore a glande e dolore se premo in fase di riposo e anche in fase di erezione. Inoltre se mi astengo da eiaculazione per diversi giorni inizio ad avvertire una fuoriuscita di liquido con conseguente dolore! Riesce a spiegarmi di cosa si tratta?? Cosa devo fare?? E' una cosa grave? non so con chi parlarne!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive si può pensare ad un problema infiammatorio delle vie uro-seminali, prostata e vescicole seminali comprese.

Bene ora sentire in diretta il suo medico di fiducia e poi a ruota anche il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

http://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.