Utente 403XXX
Salve, il 13 gennaio ho subito una frattura composta al polso destro in seguito all'impatto con un pallone. Frattura metafisi radio distale. Mi hanno messo la stecca per 6 giorni e poi il 19 gennaio mi hanno messo un apparecchio gessato, sentivo un formicolio nelle punte e dei leggeri fastidi, credevo fosse una cosa normale, non essendo stato avvisato di nulla, soltanto che il 12 febbraio avrei dovuto recarmi lì per togliere il gesso. Sono andato li il 5 febbraio per descrivere tali sintomi che già persistevano da un po', in modo più lieve. Mi hanno allargato il gesso, ma il formicolio continuava. Giunto al 12 febbraio mi tolgono il gesso ed io spiego i vari sintomi, ovvero mancata sensibilità e formicolio. Mi dicono che è normale poiché il gesso va a premere sui nervi, mi danno delle compresse da prendere per un mese, MielinAct, e smettere di prenderle dal momento in cui smette di darmi questo problema. Mi tolgono il gesso senza lastra di controllo (Ne avevo fatta io una di controllo il 4 febbraio su indicazione della mia attuale fisioterapista, con risultato "frammenti ossei ridotti in buona posizione con apparecchio gessato") e mi prescrivono 10 giorni di magnetoterapia e riabilitazione polso.
Sono un pianista e sono alquanto preoccupato per la mancata sensibilità.
Vi chiedo se sia normale avere tali sintomi o sia il caso di andare da uno specialista per verificare se ci sono danni o meno ai nervi?
Vi ringrazio.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

si tratta di una Sindrome del Tunnel Carpale secondaria alla frattura.

Se il problema non tende lentamente ad attenuarsi entro 3 settimane, dovrà farsi vedere da uno specialista e fare una elettromiografio (EMG) all'arto superiore.

Continui con gli integratori.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio, Dottore, per la risposta celere.
Ho dimenticato di aggiungere che ho formicolio anche quando tocco quel muscolo poco prima del polso dove passa il tendine sul dorso della mano, il tendine è dolente e se tocco un punto in particolare, o tiro il polso su, sento delle scariche leggere sopratutto nell'indice. Attualmente ancora non ho iniziato la riabilitazione, come già spiegato.
La ringrazio nuovamente, se non migliora andrò da uno specialista.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.