Utente 392XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 24 anni. martedì scorso ho sentito una fitta in prossimità dell' ano, mentre ero seduto in bagno. Altre volte mi è capitato ma non troppo spesso che lavandomi abbia sentito una fitta e come swmpre non ho dato importanza alla cosa. questa volta però ho sentito una specie di rigonfiamento sull ano o poco più sopra e ho iniziato a tastare. dopo qualche minuto ha iniziato a duolermi al tatto e a darmi una specie di fastidio/"piźzicottio" continuo. ne ho parlato con i miei e mi hanno detto che si tratta di emorroidi. allora mi hanno dato una crema presa in farmacia di nome Proctosedyl crema rettale. ne ho fatto un unico uso mercoledì e dopo pochi minuti già sentivo sollievo. giovedì sera mi sono dato una ricontrollata e ho visto che questo gonfiore e rimasto e se stringo i muscoli dei glutei fa male. cosa potrebbe essere? tra l altro al tatto sembra come se ci sia un secondo ano subito sopra il gonfiore. ma non saprei dirvi ho paura ha tastare ancora.. cosa può essere? penso sempre al peggio anche perché non ho mai avuto un emorroide. inoltre sto spesso seduto durante la giornata e dall estate scorsa ho anche abusato eccessivamente di alcool. aiuto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L'ano .....é uno (e sempre) solo. Si tratterà di un prolasso emorroidario. Utile una visita proctologica...

Cordialmente



Felice Cosentino - Milano
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
caro dottore grazie per la risposta. effettivamente il rigonfiamento e la causa però anche usando la crema rettale non accenna a diminuire... e oggi andando al bagno ha sanguinato parecchio. come posso interpretare?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sanguinamento fa parte della patologia emorroidaria. Ribadisco la visita proctologica...


[#4] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore. Volevo informarla che sono andato dal dottore e ha detto che per l appunto si tratta di emorroidi. Mi e stato dato il daflon 500 pastiglie da prendere due alla volta ed una crema rettale. Dopo le cure i fastidi come dolore e prurito sono quasi assenti però sembra invece che il rigonfiamento sia aumentato e non vorrei che si trattasse di altro. Come posso interpretare?
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'è da pensare ad altro se non alle emorroidi.....