Utente 128XXX
Gentili dentisti, vorrei una vostra opinione. Cinque giorni fa mi sono recata dal mio dentista di fiducia per effettuare una nuova otturazione all'incisivo laterale superiore, poiché lo stesso aveva diagnosticato un'infiltrazione della vecchia otturazione. Da alcuni giorni, però, ho uno strano disturbo. Con la pressione, anche leggera, della lingua o della bocca sull'incisivo laterale otturato e sui vicini incisivi centrali incapsulati, avverto uno "scatto" come se i denti si muovessero. Non li sento più stabili. Ho chiamato subito il dentista per riferirgli il problema, il quale mi ha detto che l'eccessiva pressione esercitata dalla lingua e dal labbro tende a slargare i tessuti di sostegno del dente (legamento parodontale). Gli ho spiegato, però, che questo avviene anche con una leggera pressione, ma lui ha continuato a dirmi che non devo preoccuparmi perchè prima dell'otturazione ha fatto la radiografia agli incisivi ed era tutto nella norma; per lui è dovuto allo stress. Come se non bastasse questo fastidio, da ieri mi pulsano molti denti (sia dell'arcata superiore che inferiore). Può essere davvero lo stress o, invece, è un problema sorto per via dell'otturazione (dal momento che è successo subito dopo 3 giorni dalla seduta). Inoltre, dato che il dentista non ci sarà per 15 giorni, posso aspettare tutto questo tempo per una visita? Sono davvero preoccupata, perchè non mi è mai successo prima. Vi ringrazio per l'attenzione, saluti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
È un po' difficile capire via web la causa. Ad ogni modo, potrebbe aver ragione il suo dentista nel dire che lo scatto è dovuto allo scivolamento leggero dei due denti oppure potrebbe essere un'otturazione infiltrata e distaccata dalla superficie dentale. Non posso dire se il dolore dipende dal dente appena curato o da qualche altro problema. Se possibile può farsi controllare dal dentista così è più tranquilla.

Cordiali saluti.