Utente 202XXX
Salve sono affetto da diplegia spastica, fonofobia e iperacusia e claustrofobia e molta ansia.

Dovrei fare una RM; vorrei cortesemente sapere se, nell'abito della sedazione e nel colloquio preliminare cambia qualcosa (o devo specificare e quant'altro) se dovessi optare per la versione open della stessa rm rispetto alla tradizionale.

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, scusi può riformulare la domanda? Non ho capito cosa chiede in particolare.
Grazie
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
salve e grazie.

sono affetto da glomerulopatia, diplegia spastica, fonofobia e iperacusia e claustrofobia e molta ansia.

Vorrei sapere se a livello di sedazione cambia qualcosa tra fare un RMaperta ed una chiusa;

grazie


[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Direi di no. Dovrà concordare con un anestesista l' assistenza in Risonanza durante l esame. Certamente troverà parziale giovamento su una apparecchiatura "aperta" anche se non sappiamo che tipo di risonanza deve fare.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Ho capito.
La ringrazio molto

arrivederla.