Utente 781XXX
Salve dottore mi chiamo giuseppe e vi scrivo da napoli ho 54 anni e da un po di tempo tengo sotto osservazione un ipertensione con un farmaco bicomponente e cioe' noliterax 10 2,5
qualche giorno fa ho eseguito un ecocardiogramma color doppler coi seguenti risultati
atrio sx di dimensioni lievemente aumentete
ventricolo sx di normali dimensioni cavitaria e spessori parietali con normale globele fe 60 per cento e segmentaria
valvola mitralecon insufficienza lieve
pattern diastolico normale rilasciamento
valvola aortica con lembi realizzanti una normale apertura sistolica e traccia di insufficienza
lieve actasia della radice aortica 39 mm in corrispondenza dei seni di vallsalva e dell'aorta ascendente 39mm
valvola tricuspide con traccia di insufficienza
vena cava inferiore di calibro normale con conservato collasso inspiratorio
pressione arteriosa sistolica polmonare paps desunta normale
nulla al pericardio
ecocolor doppler tronchi sopraortici
carotidi comuni regolari per calibro e decorso con spessore intima media aumentato
a dx presenza di ateromasia di parete molto lieve con spessore massimo di meno di 2mm non determinante alcuna stenosi in corrispondenza della biforcazione carotidea e lungo il tratto prossimale della carotide interna ,Assenza di placche aterosomatiche lungo il tratto prossimale esplorabile della carotide esterna
a sx ispessimento intima media alla biforcazione carotidea imt massima 1,5
presenza di piccole irregolarita' parietali iperecogene con spessore massimo di 2 mmnon determinanti alcuna stenosi in corrispondenza della biforcazione carotidea e lungo il tratto prossimale della carotide interna e carotide esterna
all'esame doppler pw flusso di velocita' sisto diastolica nella norma lungo tutto l'asse carotideo exstracranico esplorabile bilateralmente
arterie vertebrali pervie con flussi cerebrofferenti biateralmente
conclusioni sclerosi parietale in assenza di lesioni stenosanti
ecocolor doppler arti inferiori
asse arterioso femoro popliteo tibilae di normale calibro e decorso con presenza di lieve e diffusa ateromasia parietale iperecogena in assenza di stenosi emodinamicamente significativa bilateralmente
si segnala placca ateromasica iperecogena in corrispondenza dell'arteria femorale comune che determina stenosi di circa il 20 a destra e 25 per cento a sx piccole placche iperecogene lungo il decorso dell'arteria femorale superficiale realizzanti stenosi massima del 30 per cento al tratto distale del vaso a dx e del 25 per cento al tratto distale del vaso a sx
al doppler pw profili velocimetri normali lungo tutto l'asse arterioso esplorabile sino alle arterie tibiali anteriore e posteriore
conclusioni arterie emodinamicamente normali con presenza di lieve diffusa ed irregolare ateromasia
conclusioni per il distretto venoso pervieta' del circolo venoso profondo pervieta' e lieve incontinenza del circolo venoso superficiale
ho anche scoperto che ho la vitamina d a 4 e vero che esistono delle vitamine per le calcific



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha un ainiziale aterosclerosi.
Riduca il suo peso
Controlli i valori di colestroelmia ed eventualmente li tratti con farmaci se elevati
stia lontano dal fumo.

arrivederci

[#2] dopo  
Utente 781XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore per il suo gentile consulto in realta' non sono troppo fuori peso anzi tre o quattro volte a settimana faccio i miei 6 km di cammino a passo spedito ,il mio colesterolo all'ultimo prelievo era 180 e 170 i trigliceridi quindi queste calcificazioni sono tutti riconducibili al fumo visto che anche la mia pressione e' sotto controllo,ho letto da qualche parte sulla rete che esistono dei piani vitaminosi che aiutano un po a ripulire le arterie sara' vero,la ringrazio sentitamente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non capisco cosa intenda per piani vitaminosi....

Ma scusi lei continua a fumare ?
[#4] dopo  
Utente 781XXX

Iscritto dal 2008
non fumo da una settimana,piano vitaminoso intendo tutta una lista di vitamine a b c d e antiossidanti e una catena di aminoacidi che si presume debbano far regredire le varie placche e calcificazioni grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No guardi non servono a niente
Arrivederci

Cecchini