Utente 403XXX
buongiorno,
sono stata in uno studio dentistico dove il medico a seguito dell'analisi di una pamoramica ha valutato opportuno intervenire sul dente 28 giá otturato 12 anni fá e risentito da un'otturazione del dente a fianco 27 troppo sporgente (il dentista dice proprio bucato).

stamattina l'intervento di otturazione, durata 1 ora e mezza. velocissima la fase di rimozione della vecchia otturazione ma molto lunga e compliacta la fase succesiva. il medico si é trovato in difficoltá nella ricreazione del dente che infatti é intervenuto con la fresa e riapplicato il composito piú volte, con tanto di luce. Alla fine ha concluso il lavoro un pó di fretta, dicendo di non essere riuscito a lisciare il dente. adesso dopo un'ora e mezza, passando con la lingua sento la superficie del dente uniforme, senza le classiche scanalature che i molari hanno. in oltre mi ha detto che se la copertura non dovesse tenere si puó valutare l'estrazione. Tengo a precisare che avevo una prenotazione della durata di un'ora e mezza perché in previsione di otturazione del dente 8. stesso problema.
ho un secondo appuntamento per fare lo stesso lavoro sul dente che non é stato fatto oggi per mancanza di tempo.
visto che un lavoro del genere non é affatto gratuito e pure il fastidio per un'ora e mazza é notevole non sarebbe diritto del paziente vedere cosa il dentista sta facendo in bocca?
á normale trovarmi insoddisfatta? a questo punto non so nemmeno se continuare la cura, ma anzi, sto pensando di farmi restituire i soldi giá pagati per il lavoro ancora da fare e rivolgermi ad un'altro specialista.
cosa mi consigliate?
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Non ho capito i motivi dell'insoddisfazione.
Perché con la lingua non percepisce solchi e fossette su un dente del giudizio superiore?
Perché la seduta è durata un'ora e mezzo e il lavoro non è ancora stato ultimato ( dovendosi curare un altro dente)?
Lavorare nella zona dei denti del giudizio superiore non è affatto facile in quanto la posizione è penalizzata dallo scarso spazio a disposizione dell'operatore.
Per questo spesso si preferisce procedere all'estrazione piuttosto che a cure che possono diventare assai indaginose su questo dente.
Ad ogni modo se la ricostruzione è stata eseguita correttamente il dente sarà funzionale anche senza solchi e fossette.
Se vuol cambiare dentista è suo diritto farlo pagando solo il lavoro che è stato eseguito.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
grazie per la sua risposta.
la mia insoddisfazione é nata in seguito alla lunga e complessa operazione non terminata. in oltre il dente é dolente, quando prima dell'intervento non lo era. ho ricontattato il centro e lunedí mi riceveranno di nuovo.
la ringrazio.