Utente 253XXX
Salve vorrei sottoporre la mia problematica.
Da circa 8 anni ho iniziato a notare come dei capillari evidenti sull asta del pene, solo da un lato, si vedono dei puntini violacei che non provocano alcun dolore. Successivamente,sul glande, vicino il frenulo, sono apparsi 3 bollicine viola rossastre.
Il mio dermatologo mi ha visitato e mi ha riferito ch si tratta di capillari, e che rappresentano solo un problema estetico, risolvibile con il laser.
Sono passati circa 4 anni e uno dei puntini del glande risulta un pochino cresciuto, ma continuo a non avvertire alcun fastidio.
Ho un attività sessuale particolarmente attiva e non ho mai riscontrato alcun problema. Ho fatto un ecografia per il varicole e anche se risulta parzialmente apprezabile, non raggiunge livelli per cui è richiesto un intervento. Spesso ho sofferto di problemi emorroidali.
Si tratta davvero di un problema solo estetico?
La crescita mi preoccupa un po, parliamo di mm in ogni caso
Ringrazio in anticipo
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che,piuttosto che attenzionare nevroticamente il pene,convenga fare riferimento al solo giudizio dello specialista reale che può dare un giudizio oggettivo sullo stato del suo apparato genitale.Altro,da questa postazione telematica,non é possibile ipotizzare,senza cadere in un inutile e dannoso esercizio di fantasia.Cordialità