Utente 156XXX
Gentili Dottori Buona sera,
mio figlio ha un problema che non riesce a risolvere,è da circa 2 anni che ha prurito e si formano pomfi in tutto il corpo riesce a stare meglio solo con l'antistaminico.Spiego un pò la storia: da piccolo ha cominciato con allergia agli acari, gli provocava rinite, ha fatto il vaccino per 3 anni e la situazione è scomparsa è anche allergico alle graminacee e alla parietaria ma solo in primavera ed in estate. Adesso con questo prurito non riusciamo a capire perchè è sempre presente.Ha fatto gli esami per le intolleranze alimentari su sangue ed è risultato intollerante al nichel. Dopo mesi e mesi di esclusione di cibi contenenti nichel non riesce comunque a togliere l'antistaminico, dopo 24 ore dalla sospensione ricomincia il prurito forte, non riusciamo capire come mai il problema non si risolve. Per fare test più approfonditi c'è bisogno di sospendere l'antistaminico ma lui non riesce a lasciarlo senza stare male. Cosa possiamo fare? Si possono fare test per allergie prendendo antistaminici? Grazie della disponibilità e buona serata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, direi che sia proprio il caso di fare una valutazione dermatologica ed escludere diverse condizioni legate al prurito cutaneo che recede con antistaminico, primo fra tutti l'atopia. Effettui quindi questa visita con rinnovata fiducia e ci tenga pure informati se ritiene opportuno. Cari saluti.

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dr Laino,
la ringrazio per la risposta e volevo informarla che mio ormai adulto(ha 26 anni), ha già fatto varie visite dermatologiche ed allergologiche e i vari medici hanno diagnosticato tutti l'oticaria dermografica. Gli hanno solo prescritto antistaminici che lui prende da ormai 2 anni. Siamo andati da un nutrizionista perchè pensavamo che fosse qualcosa legato all'alimentazione ed è venuta fuori questa intolleranza al nikel.
Purtroppo dopo mesi di esclusione di cibi contenenti nikel non ha miglioramento forse questo non è la causa scatenante. E' il caso di provare ad escludere alimenti che provocano istamina? Quali sono? Lui fa periodicamente lampada solare trifacciale potrebbe esserne la causa? Anche se il prurito è in tutto il corpo. Lei cosa consiglia di fare? Grazie e buon lavoro.