Utente 403XXX
Da circa 3 mesi mi é comparso un incurvamento del pene dovuto ad un restringimento nella parte media della sua lunghezza. Ho consultato qui in Francia ,dove risiedo, un andrologo il quale mi ha parlato di La Peyronie. Sottoposto ad IRM le placche sono state confermate. Ora dovrei rivedere l'andrologo il quale mi ha fatto acquistare il seguente medicinale che dovrebbe iniettare con cadenza bisettimanale/ ALTIM 3,75mg/1,5ml Cortivazol (glucocorticoide a uso sistemico non associato); Avendo letto qua e là sulla malattia sono alquanto perplesso. Qualcuno potrebbe commentarmi questa soluzione da intraprendere e darmi dei consigli? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ci fosse un rimedio accettato e sdoganato avallo. per il peyronie saremmo a cavalli. I cortisonici non sono granchè utilizzati in monoterapia. Si associano a calcioantagonbisti (verapamile ad elevata diluizione) e antiossidanti per bocca
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Ringrazio per la cortese risposta e comunichero' eventuali risultati positivi
[#3] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Dopo 3 somministrazioni di ALTIM la situazione non é cambiata (in + o in -). Mi sono state prescritte le seguenti medicine per via orale:
Tocolion (vit.E)
Piasclendine 300 (300mg d'insaponifiable d'avocat et soja)
Pentoxifylline MYLAN L.P.400
Isoptine LP (verapamil).
Gli ultimi da introdurre a distanza di 4 gg dai primi e distanziati di 4 gg anche tra di loro.
Le sarei grato se volesse concedermi un suo parere
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Isoptin 2 fiale intraplacca ogni 2-3 settimane.
La pentossifilina o ne prende 400x3 mg al giorno o se ne fa iniettare 100 mg intraplacca insieme a isoptin. Utile diluizione a 30 cc e anestesiqa locale.