Utente 132XXX
Buongiorno, io e mio marito stiamo cercando di avere un figlio da quasi un anno. Visto che io bambino tarda ad arrivare, abbiamo iniziato a fare dei controlli. Mio marito ha effettuato al momento due esami del liquido seminale uno il 10 gennaio e l'altro il 12 febbraio. Nel primo risultava:
viscosità aumentata e mancata fluidificazione, volume 3,2 ml,
33 milioni di spermatozoi di cui 25% in progressiva rapida, 15% in progressiva lenta, 10 % non progressiva e 50 % progressiva assente, forme normali di spermatozoi 22%. Vista il problema viscosità il dottore gli ha suggerito di assumere Fluimucil. Nell'ultimo esame i risultati sono i seguenti:
volume: 3.0 ml
fluidificazione regolare
viscosità aumentata +
ph 7,6
numero spermatozoi 10.000.000
rapidamente progressivi 41%
debolmente progressivi 8%
non progressivi 4%
immobili 47%
normali 38%
atipie della tetsa 26%
atipie della coda 20%
amorfi 16%
leucociti assenti, cellule epiteliali assenti, emazie assenti, agglutinazioni assenti
spermatozoi mobili per eiaculato a 60' 14. 700.000
note: alcune cellule della linea germnale, rari detriti e corpuscoli prostatici
conclusioni : oligozoospermia
acido citrico 428 mg/dl
fruttosio 175 mg/dl
zinco 7.8

coltura del liquido spermatico:
trichomonas //
miceti assenti
batteri assenti
sviluppo di colonie assente

Attendiamo con fiducia un vostro parere e un vostro consiglio. Vi ringraziamo anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
le cause di alterazione dell' esame sono una dozzina, tutte conn la loro brava ed opportuna terapia. Da proscrivere gli integratori alimentari (acqua fresca venduta a caro prezzo), il fumo e il caffè. Consulti esperto andrologo per la diagnosi e la terapia del caso.