ciste  
 
Utente 400XXX
Buonasera, da circa un paio di mesi è comparsa una ciste (credo sebacea) sotto (o comunque molto vicina) ad un neo che ho sulla guancia. Come ha ipotizzato il mio medico è proprio questo neo che potrebbe aver causato la ciste, magari in seguito ad un microtrauma facendomi la barba. Ad Aprile avrò una prima visita con una dermatologa della mia zona e, come spero, si procederà alla rimozione chirurgica, magari di entrambi. Vorrei però che un gentile esperto del campo potesse darmi un consiglio su come riuscire a far riassorbire il più possibile (non pretendo che se ne vada completamente) questa brutta ciste (esteticamente parlando) che ho sul viso, in attesa che giunga Aprile. Ho provato a fare impacchi con acqua calda salata, ho applicato una pomata Tea Tree, ho provato con il Gentalyn Beta...tutto con scarsi risultati. A volte si sgonfia un pochino, ma nel giro di una settimana si infiamma di nuovo e torna ad avere le dimensioni di prima. Da un paio di giorni, come da consiglio di una farmacista, sto provando un altro metodo naturale (Hepar sulfuris calcareum 30ch), ma anche se da pochi giorni...non noto cambiamenti. Mi chiedevo se potesse esserci una pomata specifica con un'azione più significativa, o comunque un qualcosa che possa favorire il riassorbimento della ciste. Sono favorevole ai rimedi naturali, ma nel mio caso non sono stati molto d'aiuto. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Tutti i rimedi possono essere utili nella direzione di eliminare la componente flogistica , cioè infiammatoria della cisterna, ma di regola non sono in grado di "farla riassorbire".
In passato si utilizzava la pomata solfoittiolata per farla "esplodere"cioè indurre una forte infiammazione a cui seguiva il drenaggio spontaneo,ma sul viso non glielo consiglio proprio! Quindi usi pomate atb ,o atb cortisoniche, o anche lenitive e restitutivi, ma.....
Direi che rimane solo un precoce intervento chirurgico,per una reale soluzione!
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore, quindi non esistono pomate in grado di farle riassorbire. Almeno non butterò soldi ulteriormente ed inutilmente. Non mi resta che attendere la visita. Grazie di nuovo. Buona serata.