Utente 403XXX
Buongiorno,

Vi scrivo in quanto necessiterei ricevere da parte Vs un gentile consulto in merito ad un problema che ho da qualche mese.
Inizio specificando che io non ho mai avuto problemi di acne nemmeno in età adolescenziale.
Da settembre hanno iniziato a comparirmi nel visto dei brufoli (guancia sx parte centrale).
Ho fatto tutti gli esami del sangue su prescrizione medica aggiungendo anche quello della tiroide e tutti i valori compresi quelli del fegato sono perfetti.
Il medico di base mi aveva prescritto la crema ElOCON ma l'ho messa solo per qualche giorno perché mi faceva molto prurito un prurito davvero insopportabile.
((Come sempre mi e' stato risposto che si tratta di uno sfogo da stress sembra strano ma quando non si trova una risposta a qualche "malattia" viene sempre detto che di stress si tratta. Ma chi di noi infondo non e' stressato??))
Per mio scrupolo ho fatto l'esame delle intolleranze alimentari ed e' risultato che sono intollerante al 100% alle uova e al frumento.
Ma ad essere sincera mangio uova e frumento davvero di rado.
Non solo dopo la comparsa dei brufoli ma anche prima.
Mi sono recata con tutti questi esami da una dermatologa la stessa mi ha prescritto le seguenti creme: Duac - acneffe crema e acneffe mousse
- zindaclin crema - e una bustina al di' di inofert.
Nella risposta ha indicato che a suo avviso si tratta di una probabile micropolicistosi ovarica.
Infatti la stessa piu' volte collega la comparsa di questi brufoli ad un fattore ginecologico.
Sono andata dalla ginecologa ho fatto l'ecografia ed e' emerso annesso dx e sx entrambi multifollicolari.
Ed ha indicato inoltre del meteorismo intestinale ma io non ho alcun problema a riguardo.
Il che mi par strano.
La ginecologa mi ha prescritto questi esami da fare pero' quando avro' il ciclo:
fsh -- lh - testosterone - prolattina.
Mi ha inoltre detto di non prendere le bustine inofert prescritte dalla dermatologa.
Il problema non sussisterebbe se in queste tre settimane di trattamento avessi visto un minimo di miglioramento.
So benissimo che 20 giorno sono pochi ma è anche vero che la situazione e' molto peggiorata infatti i brufoli sono comparsi anche nella guancia sx e stanno scendendo anche nel collo e inoltre mi fanno molto prurito e la notte mi sveglio continuamente.
gentilmente potete darmi un Vostro parere?
non so davvero come fare.
Vi ringrazio per l'attenzione e mi scuso se mi sono dileguata un po troppo.
Grazie inoltre per il servizio che ci date.
Buon lavoro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, l'ipotesi di un'acne tardiva femminile di tipo ormonale può essere paventata: ovviamente l'utilizzo di cortisonici topici su un'acne È assolutamente controindicato. Pertanto le consiglio di sospendere tutte le terapie non specialistiche di rivolgersi al suo dermatologo di fiducia con il quale potrete sicuramente intraprendere un iter diagnostico terapeutico adeguato. Ad oggi l'acne anche quella femminile tardiva si può curare e con successo ma per farlo occorre stabilire una corretta diagnosi per mezzo di un algoritmo diagnostico terapeutico. Carissimi saluti.

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Salve,
i medicinali che Vi avevo indicato nella mia prima richiesta mi erano stati tutti prescritti da un dermatologo.
Ad oggi mi hanno detto di sospendere la precedente cura e di prendere per un mese una pastiglia al giorno di minocin da 100 mg e di usare come prodotti zineryt 4%+1.2% in polvere e solvente e likacin 5% gel.
Posso avere la minima speranza di un miglioramento con queste pastiglie?
Questa terapia è realmente valida per l acne?
Ed è vero che una volta terminata la cura di queste pastiglie l'acne tendenzialmente ritorna?
Vi ringrazio per la disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se un dermatologo le ha prescritto questo lo avrà fatto seguendo un preciso algoritmo: abbia fiducia e proceda con i controlli

Carissimi saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it